Calzoni al forno


Calzoni al forno ricetta tipica della Sicilia esattamente della rosticceria Siciliana e devo ringraziare la mia amica collega Clara del Blog Cucina con Claudia che l’ha proposta per l’evento Vuoi cucinare insieme a noi?

Sono semplicissimi da preparare, morbidissimi e buonissimi!!! Dovete provarli assolutamente; preparateli per una cena tra amici, per un buffet di una festa, ma anche per una gita fuori porta, perchè  sono buoni anche freddi.

Ho preparato l’impasto in due modi, con e senza macchina del pane e la differenza sta solo nel fatto che non si impasta a mano.

Vi mostrerò entrambi i procedimenti anche se gli ingredienti sono esattamente gli stessi e con le medesime quantità.

Vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER CIRCA 10/12 CALZONI:

  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina manitoba
  • 1 cubetto di lievito oppure 1 bustina di lievito disidratato (per la macchina del pane)
  • 250 ml di acqua
  • 50 g di strutto oppure olio di semi vari
  • 40 g di zucchero
  • 12 g di sale

PER IL RIPIENO:

  • 350 g di prosciutto cotto a fette
  • 350 g di caciotta o mozzarella
  • 200 g di salsa di pomodoro

PER LA RIFINITURA:

  • tuorlo di uovo e latte per spennellare la superficie
  • semi di sesamo (opzionale)

Passiamo alla preparazione della ricetta finger food, antipasti, lievitati,

CALZONI AL FORNO

Procedimento con la macchina del pane:

Inserire nel cestello della macchina del pane gli ingredienti in questo ordine: le due farine, il sale, lo zucchero, la sugna o l’olio ed infine l’acqua.

Inserire il lievito disidratato nell’apposito dosatore. Accendere la macchina del pane e selezionare il Menù n. 19.

Dopo 2:20 ore la macchina terminerà di lavorare, ma vi consiglio di lasciare l’impasto ancora per altri 20 minuti ma spegnendo l’elettrodomestico.

Io ho utilizzato la macchina del pane della Panasonic

1

Procedimento a mano per i calzoni al forno

In una ciotola inseriamo le due farine, uniamoci lo zucchero, il sale, lo strutto o l’olio e poco alla volta l’acqua in cui avremo sciolto il cubetto di lievito.

Impastiamo e trasferiamo il composto su di una spianatoia e impastare fino a che si ottiene un impasto compatto e liscio.

Inseriamolo in una ciotola copriamo e lasciar lievitare per 2 ore in un luogo asciutto e lontano da correnti d’aria.

Dopo due ore l’impasto sarà raddoppiato.

2

A questo punto il procedimento sarà lo stesso sia che abbiamo o no utilizzato la macchina del pane.

Prendiamo il nostro impasto e ricaviamo all’incirca 10/12 palline, dipende dalla grandezza che vorrete dargli.

Poggiamo su ogni fetta di prosciutto un piccola fetta di formaggio e arrotoliamo.

Riscaldiamo il nostro passato di pomodoro, aggiungendo un pizzico di sale.

Con il mattarello stendiamo una pallina di impasto, ricopriamo il centro con una piccola dose di pomodoro, stando attenti a non toccare i bordi.

Porre il formaggio arrotolato nel prosciutto al centro dell’impasto steso e chiudere a mezza luna.

Con una forchetta saldare bene i bordi in modo che non fuoriesca nulla.

3

Poggiamo ogni calzone su una leccarda ricoperta da carta da forno e lasciamo riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo, accendiamo il forno alla temperatura di 180° , spennelliamo i nostri calzoni con il tuorlo d’uovo sbattuto, in cui avremo versato qualche cucchiaio di latte.

Inforniamoli per circa 20/25 minuti anche in forno ventilato.

4

Quando saranno ben dorati togliamoli dal forno e possiamo servire i nostri calzoni al forno immediatamente, oppure una volta raffreddati, conserviamoli in un contenitore chiuso, fino al giorno dopo.

Calzoni al forno

Calzoni al forno


Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?