Cotolette di pesce spada


Una ricetta secondi piatti davvero gustosa e un’ ottima idea per far mangiare il pesce a chi non piace.

E’ semplice prepararle e anche la frittura è veloce, anche perchè se è lunga potrebbe indurire il trancio di pesce e rovinare il risultato finale.

Vi consiglio di utilizzare tranci non troppo grossi perchè la cottura deve essere veloce quindi con i tranci piccoli non si rischia di lasciare cruda la parte interna del pesce spada.

Sul mio blog troverete altre ricette con pesce, cliccate qui per vederle.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 500 g di pesce spada a tranci
  • 1 uovo
  • pangrattato q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio di semi di arachidi per friggere

Passiamo alla preparazione della ricetta secondi di pesce

COTOLETTE DI PESCE SPADA

Asciughiamo bene il trancio di pesce spada;

In un piatto sbattiamo l’uovo con un pizzico di sale e pepe, in un altro piatto versiamo il pan grattato.

Prendiamo un trancio alla volta e prima passiamolo nell’uovo sbattuto, da entrambi i lati e poi impaniamolo nel pan grattato premendo bene in modo da farlo aderire bene su tutto il trancio.

Poi friggiamo il pesce in una padella con abbondante olio caldo ma non bollente, perchè rischiamo di bruciare tutto e avere il pesce crudo all’interno.

1

La cottura deve essere moderata e veloce, quindi conviene rigirare il trancio spesso.

Quando sarà dorato da entrambi i lati, togliamo dall’olio il pesce spada e poggiamolo su della carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

Facciamo lo stesso per i tranci rimanenti.

Una volta cotte le cotolette di pesce spada poggiamole su un vassoio per portarle in tavola calde, oppure in singoli piatti di portata, accompagnate con una fresca insalatina verde.

Cotolette di pesce spada

Cotolette di pesce spada


Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?