Frittata di albumi foglie di cipollotti e pomodori secchi


Ecco una ricetta all’insegna del riciclo, del non si butta niente in cucina.

A chi non avanzano gli albumi, oppure quando utilizziamo i cipollotti buttiamo via sempre  le foglie; ecco con questa ricetta utilizzeremo gli albumi e le foglie per molti considerate scarti.

Oggi riciclare è importante e necessario. Importante perchè innanzitutto  noi paghiamo per intero il prodotto, ma anche perchè quello da noi considerato scarto è parte del prodotto stesso e la natura non crea nulla che non possa essere cucinato.

In aggiunta ho utilizzato anche i pomodori secchi, ma volendo si possono sostituire con melanzane sott’olio, oppure con qualche verdura che più preferite.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 6 albumi
  • 3 gambi di foglie di cipollotti
  • 10 filetti di pomodori secchi sott’olio Le Squisivoglie
  • 100 g di olive nere Le Squisivoglie 
  • olio di semi di arachidi
  • sale
  • pepe
  • nepitella o origano

Passiamo alla preparazione della ricetta secondi piatti

FRITTATA DI ALBUMI FOGLIE DI CIPOLLOTTI E POMODORI SECCHI

 

Iniziamo con il lavare bene le nostre foglie di cipollotti e separiamole; versiamo in un piatto i nostri albumi avanzati, aggiungiamo un po’ di sale e con una forchetta sbattiamo leggermente; apriamo le nostre confezioni di pomodori secchi e olive nere.

Facciamo scaldare in una padella qualche cucchiaio di olio, versiamo gli albumi e quando avranno iniziato a rapprendere uniamoci le foglie di cipollotti anche tagliate in due se preferite; con una forchetta facciamoli ben amalgamare agli albumi e poi aggiungiamo i pomodori secchi.

Dopo qualche minuto pieghiamo in due la frittata come fosse una omelette.

 

 

Rigiriamo la frittata in modo da farla imbiondire da entrambi i lati.

Mentre attendiamo denoccioliamo le olive nere e tagliamole a pezzetti grossolanamente.

Una volta pronta la nostra frittata poggiamola sul piatto da portata, ricopriamola con i pezzetti di olive nere, un pizzico di pepe e con la nepitella o origano.

Serviamola calda se possibile, altrimenti possiamo anche prepararla in anticipo e servirla tiepida o fredda.

Spero sia stata utile questa ricetta all’insegna del riciclo e che da oggi possiamo avere le nostre pattumiere dell’umido sempre meno piene.

 

Frittata di albumi foglie di cipollotti e pomodori secchi

Frittata di albumi foglie di cipollotti e pomodori secchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Con questa ricetta partecipo al contest di LE SQUISIVOGLIE

 

contest di cucina



 

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?