Prugne secche in forno


Ho essiccato in forno i pomodori, i fichi, le tagliatelle e presto essiccherò tanto altro, ma ora vi mostro le mie prugne secche, sempre preparate nel forno di casa.

Quando l’ho fatto era Agosto, un Agosto molto caldo…ma se dovesse capitare anche a voi, tranquilli perchè le temperature del forno sono sempre basse, quindi nessun problema.

Le prugne fanno bene, si sa, soprattutto per problemi di intestino e sto provando con mia figlia che ne soffre; vi farò sapere se funzionano 😉

Ma passiamo alla preparazione.

Le prugne che ho utilizzato sono quelle viola, queste per intenderci

Una volta lavate mettiamole in una pentola e ricopriamole con l’acqua, poniamole sul fuoco e da quando iniziano a bollire, lasciamole per altri 5 minuti o comunque fino a quando la buccia non sia leggermente staccata.

Poi poggiamole su una griglia e mettiamo in forno.

Il forno deve avere una temperatura di 50° e in modalità ventilata e lasciamo le prugne seccare per 2 ore.

Trascorse queste ore prendiamo le nostre prugne e tagliandole delicatamente di lato, eliminiamo il nocciolo interno.

Riposizioniamole sulla griglia e rimettiamo in forno sempre a 50° ma per altre 3 ore.

Se dovessero non essere ancora del tutto essiccate, lasciate in forno ancora per un’ora.

Occorre fare attenzione che l’interno sia ben essiccato e questo dipende molto anche dalla grandezza del frutto, quindi magari togliete dal forno quelle pronte e lasciate dentro quelle che necessitano ancora di essere essiccate.

Una volta pronte riponiamo in un barattolo con coperchio e gustate a vostro piacere.

Prugne secche in forno

Prugne secche in forno

 


Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?