Arista di Natale alla Toscana

Arista di Natale alla Toscana


Un secondo di carne da poter presentare sulle tavole imbandite durante le feste Natalizie.

E’ una ricetta anche pratica perchè possiamo prepararla molto prima e servirla sia calda che fredda, ricoperta dal sugo di cottura, da una riduzione di aceto balsamico oppure anche al naturale.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 1 Kg di arista di maiale (quadrello)
  • 2 spicchi d’aglio
  • rametti di rosmarino
  • olio
  • sale e pepe

Passiamo alla preparazione della ricetta

ARISTA DI NATALE ALLA TOSCANA

Quando acquistate l’arista potete comprare anche quella già pronta, già legata, per intenderci.

Se invece comprate il quadrello allora spuntate le ossa all’arista e steccatela con l’aglio tagliato a filetti e con ciuffetti di rosmarino (cioè praticate sulla carne, con un coltellino a lama appuntita, dei piccoli e profondi tagli in modo da farvi entrare bene le erbe aromatiche); condite la carne con sale e pepe e legatela con uno spaghino per farle mantenere la forma durante la cottura.

Dovete fare questa operazione anche se comprate quella già legata, lavorando sotto la rete.

Ungete una teglia con un po’ d’olio, mettervi l’arista, cospargetela ancora con un po’ d’olio versato a filo e passatela in forno alla temperatura di 220° sul termostato lasciandovela per circa 20 minuti.

Quando la superficie è ben dorata, abbassate un poco la temperatura e fate cuocere la carne ancora per un’ora e 15 minuti circa, rigirandola di tanto in tanto.

Sfornatela, affettatela, disponetela su un piatto da portata e servitela.

E’ ottima sia gustata calda che fredda.

Arista alla toscana di Natale
Arista alla toscana di Natale

 


8 thoughts on “Arista di Natale alla Toscana

  1. Bella mi sembra anche molto morbida.
    La preparazione è ben descritta.
    Un’arista meravigliosa.
    Complimenti e… belle anche le foto!
    Un abbraccio dalla Giusy di Blumirtillo

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?