Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Da premettere che io adoro mangiare la pasta accompagnata con il pane, lo so non è proprio light, ma io lo adoro.

Così in occasione del Contest Lo Pan Ner il pane delle Alpi, ho voluto presentare una ricetta dove il pane accompagna la pasta.

Sicuramente non sarà stata una scelta vincente, ma non ho di queste pretese.

L’ho un po’ rivisitata, non rispecchia proprio l’originale delle Armelette o Lasagne bastarde, l’ho resa un po’ più cremosa, ho aggiunto Lo Pan Ner, ho utilizzato la panna come ingrediente acido e decorato con della nepitella fresca appena raccolta.

Davvero un ottimo primo piatto, che va mangiato con forchetta e coltello.


Ma vediamo cosa occorre per questa ricetta

Primi piatti toscani


Ingredienti per 6 persone:

Per Lo Pan Ner:

550 g di Farina di segale integrale

250 g di Farina di grano tenero tipo 0

200 g di Farina di grano tenero integrale

600 ml di acqua

20 g di lievito di birra fresco o 10 di lievito secco

20 g di sale

Per le lasagne bastarde:

200 g di farina di semola

100 g di farina di castagne

4 uova

6 g di sale

Per il condimento:

750 g di ricotta di pecora fresca

150 ml di panna da cucina

100 g di pecorino grattugiato

100 g di parmigiano grattugiato

pepe

Olio extravergine d’oliva


Passiamo alla preparazione della ricetta

Cestini di pane ripieni di pasta fresca


Preparare il pane seguendo la ricetta che si trova sul blog.

Ma quando si arriverà alla seconda lievitazione (quindi dopo l’ora di riposo) non dargli la forma della pagnotta, ma si dovrà dare la forma di cestini.

Formare tanti pezzetti dal peso di circa 250 g (perchè ho utilizzato delle scodelle dal diametro di 15 cm);

Stendere a formare un cerchio di 25 cm i pezzetti di impasto e ricoprire il fondo delle scodelle, magari ungendole un po’.

Se si preferisce preparare dei cestini più piccoli, ho utilizzato dei pirottini e ricoperti con 50 g di impasto e in questo caso se ne ricaveranno 25 cestini.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Una volta preparati mettere in forno già caldo a 200° modalità ventilato, per 30 minuti.

Una volta pronte lasciarle completamente raffreddare prima di staccare il cestino di pane dal contenitore.


Come preparare le lasagne

Setacciare entrambe le farine e poggiarle a fontana su una spianatoia, praticare un foro al centro e inserire le uova con un pizzico il sale.

Con una forchetta sbattere le uova e piano piano farle assorbire dalla farina e formare un composto liscio e compatto; avvolgerlo in un cannovaccio pulito e mettere in frigo per 1 ora.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Trascorsa l’ora di riposo riprendere il composto e un pezzo alla volta formare delle sfoglie stendendole con il mattarello o con la nonna papera.

Ho utilizzato quest’ultima per stendere la pasta e considerato che la mia macchinetta ha una numerazione da 1 a 7 per stabilire lo spessore, io sono arrivata a 5.

Ricavate le sfoglie le ho tagliate a quadrati di circa 8 cm, che ho appoggiato su un vassoio infarinato per farle un po’ asciugare.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Prepariamo il condimento:

Mettere al fuoco l’acqua per cuocere le lasagne.

In una ciotola setacciare la ricotta, unirvi la panna e mescolare con un mestolo di acqua calda della pasta.

Aggiungere il pecorino e il parmigiano e mescolare fino ad ottenere una crema.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Far cuocere le lasagne nell’acqua che bolle e salata per alcuni minuti, fino a quando non saliranno in superficie;

scolarli con un mestolo bucherellato e metterli direttamente nel composto di ricotta e panna.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Inserire due mestoli di lasagne condite nei cestini grandi, oppure due cucchiai in quelli piccoli;

cospargere con altro formaggio, un filo d’olio e qualche fogliolina di nepitella fresca.

Servire in tavola ancora caldi.

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram per le dirette.

Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane
Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

2 thoughts on “Cestini di Lo Pan Ner con lasagne bastarde toscane

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?