Girelle di piadina farcite

Girelle di piadina farcite

Una fantastica ricetta antipasti, finger food! Semplice da preparare e veloci da finire 😉

Una ricetta molto comoda perchè si possono preparare in anticipo e siccome sono piadine farcite arrotolate, poco prima di servire tagliarle a fette e portarle in tavola oppure presentarle ad un buffet.

La farcitura è gusto personale; in questo caso ho utilizzato l’insalata russa a cui ho aggiunto del tonno al naturale, poi il marzolino con salame toscano e con lonza di maiale.

Sconsiglio vivamente di utilizzare in queste rondelle di piadina la mozzarella o il pomodoro, il troppo liquido le rovinerebbe.

Naturalmente è una piadina fredda quindi ideale per i periodi caldi, per una sera d’estate da trascorre sul terrazzo con i nostri amici.

Ho realizzato anche un piccolo video per questa ricetta se ti va di vederlo eccolo

Ma vediamo cosa occorre per preparare le

GIRELLE DI PIADINE FARCITE


INGREDIENTI PER 15 GIRELLE CON UNO SPESSORE DI UN DITO


N.3 piadine come da ricetta sul blog

Farcitura n.1: 150 g di insalata russa con tonno al naturale

Farcitura n.2: 120 g di marzolino a fette e 50 g di lonza a fette

Farcitura n.3: 120 g di marzolino a fette e 50 g di salame toscano


Passiamo alla preparazione della ricetta finger food

Girelle di piadine farcite


Preparare le piadine; rispetto alla ricetta indicata sul blog, per preparare queste girelle, è consigliabile utilizzare 100 g di impasto per una singola piadina;

e anche per quanto riguarda lo spessore, lasciamole leggermente più spesse, ma leggermente!

Piadina romagnola
Piadina romagnola

Una volta pronte e fredde, prepariamo le farciture.

Sotto ogni piadina inseriamo già un foglio di carta oleata, perchè dopo saranno arrotolate con più facilità.

Stendere su una piadina l’insalata russa a cui si è aggiunto il tonno al naturale.

Poi su un’altra poggiare le fette di marzolino, ricoprire poi con la lonza.

Sull’ultima poggiare sempre le fette di marzolino, ma ricoprirle con il salme questa volta.

Ora delicatamente arrotolare ogni piadina, usando la pellicola, così da avere un rotolo più stretto possibile.

Mettere in frigo per almeno un’ora;

al momento di servire tagliare a fette spesse quanto un dito e portarle in tavola.

Se ti è piaciuta questa ricetta commentala anche sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram.

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?