Plumcake salato con finocchi

La mia amica Roberta, vicina di casa, mi ha regalato un bellissimo stampo per plumcake, così ho voluto preparare una ricetta per poterlo utilizzare.

Dando uno sguardo sul web e uno nel mio frigo sono capitata sul blog di Papillamonella (che poi è il blog della mia amica Federica), ho deciso di preparare questo plumcake salato con finocchi.

Ho realizzato un plumcake cambiando però un po’ la ricetta di Federica, diciamo che l’ho personalizzata 😉

Il mio stampo è molto grande quindi ho ricavato un plumcake più basso, ma se si utilizza un normale stampo (26cmx10cm) allora il plumcake sarà più alto.

Ma è solo una questione estetica, perchè questo plumacake salato è ottimo in ogni caso.


Ma ora ecco come prepararlo.

INGREDIENTI PER 8/10 PERSONE:

300 g di farina 0

150 g di barbabietola già lessa

300 g di finocchi

50 g di latte intero

1 bustina di lievito per salati istantaneo da 15 g

5 g di sale

2 g di pepe

30 g di parmigiano grattugiato

1 pizzico di noce moscata

Accessori:

stampo da plumcake da cm 30 x cm 13


Preparazione della ricetta antipasti

PLUMCAKE SALATO CON FINOCCHI

Lavare e tagliare a pezzi il finocchio, utilizzandolo tutto; farlo lessare in acqua che bolle, a cui si sono aggiunti solo 4 grammi di sale, per 15/20 minuti.

Scolare e lasciare raffreddare.

In una ciotola versare la farina e il lievito setacciati, unire il parmigiano, il pizzico di noce moscata, il pepe e il sale lasciato da parte. Mescolare il tutto.

Tagliare a pezzi piccoli la barbabietola lessa e inserirla in un contenitore per poterla frullare, aggiungere anche il finocchio lessato e freddo; aggiungendo il latte frullare il tutto, fino a creare una crema.

In un’altra ciotola sbattere le uova con delle fruste elettriche, in modo da renderle spumose; aggiungere a filo l’olio.

Unire a questo composto la crema di barbabietola e finocchi e mescolare.

Unire a questo composto quello con la farina, un cucchiaio alla volta e mescolando sempre, fino ad amalgamare bene il tutto.

Ho utilizzato i semi di papavero sul fondo dello stampo per evidenziare la decorazione, ma se si ha uno stampo classico, cospargere i semi sulla superficie del plumcake prima di metterlo in forno.

Quindi versare nello stampo il composto e livellarlo con una spatola, senza in alcun modo sgonfiarlo.

Mettere in forno già caldo a 180° per 45/50 minuti, in modalità statico.

Prima di toglierlo dal forno, fare la prova stecchino, infilarlo al centro del plumcake e se fuoriesce asciutto allora è pronto.

Farlo raffreddare completamente prima di tagliarlo e servirlo.

Sai che sono anche su Facebook e su Instagram? Vieni a trovarmi 😉

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?