Risotto con funghi e yogurt

Questo è un abbinamento un po’ strano per me, però parlando di risotti con Maria Luisa, ormai la mia musa ispiratrice, ecco che idea mi ha dato.

E’ un primo piatto che si può preparare non solo con i funghi, ma anche con i piselli o asparagi (da provare al più presto).

Quando ho assaggiato il risotto, per controllare la cottura, già ho capito che ho fatto proprio bene a seguire la sua idea.

Utilizzo il riso Carnaroli, perchè mi piace sempre al dente, ma se si preferisce altro tipo di riso, lo si può sostituire tranquillamente.

Mi raccomando seguire rigorosamente i tempi di cottura indicati sulla confezione e lasciar riposare il riso coperto, per 2 minuti, a fine cottura.

Ecco cosa occorre.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 200 g di riso
  • 30 g di funghi porcini secchi
  • 50 g di burro
  • 1 l di acqua
  • 1 bicchiere di yogurt naturale
  • 1 cipolla media
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 30 g di parmigiano grattugiato

Passiamo alla preparazione della ricetta primi

RISOTTO CON FUNGHI E YOGURT

Versare l’acqua in un pentolino, unirci i funghi e lasciar bollire per 10 minuti.

In un’altra pentola inserire il burro e far soffriggere, a fiamma bassa, la cipolla tritata.

Quando sarà appassita, unire il riso e farlo tostare; bagnarlo con il vino e lasciarlo sfumare.

Aggiungere poi qualche mestolo di brodo di funghi e far cuocere il riso, per il tempo indicato sulla confezione, aggiungendo ancora brodo se dovesse asciugarsi.

Ora si può inserire anche il sale e un po’ di pepe.

A 5 minuti dalla fine della cottura del riso, unire i funghi e ancora un po’ di brodo, ma poco.

Dopo 2 minuti unire al riso lo yogurt e mescolare.

Togliere il riso dal fuoco e coprire.

Inserire nei piatti di portata e prima di portare in tavola cospargere con un po’ di parmigiano grattugiato.

Se piace si può anche irrorare con un filo di olio piccante.

Se ti va visita anche la mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?