GLI ACCOPPIAMENTI CIBI-VINI

GLI ACCOPPIAMENTI CIBI-VINI

 

Gli accoppiamenti cibi-vini

Tra pietanze e vini, per il piacere sottile e a maggior gloria degli amici di gola, si possono combinare matrimoni sani e duraturi.

Il sapore di un cibo quasi sempre scopre le qualità di un vino e le esalta. A loro volta le qualità di un vino completano il piacere di un cibo. Come succede tra i nostri matrimoni, che tra vini e cibi esistono incompatibilità di carattere; vanno quindi sposati con giudizio. Ma prima di parlar di matrimoni sono utili quattro nozioni preliminari.

  1. Iniziare con vini più fini e delicati e finire con i più robusti e generosi; servire i vini bianche all’inizio e alla fine di un pasto; evitare che a un vino bianco ne segua un altro bianco.
  2. Il vino bianco o rosso dev’essere puro, non aggiungete mai ghiaccio o acqua, che li distruggono.
  3. Ci sono vini che rifiutano accostamenti immediati coi cibi, quasi sempre per eccesso di corpo o di alcol, o di zuccheri. Sono i cosiddetti vini aperitivi, da fuori pasto. Anche qui voglio richiamare l’attenzione: non ho mai capito perchè da noi i vini, se escludiamo i vermouth (che sono tuttavia vini lavorati), non vengono serviti come aperitivi. Uno champagne o uno spumante brut o un cerasuolo di Vittoria o un vino stravecchio di Casteldaccia, serviti freddissimi, quasi ghiacciati, non hanno da invidiare a nessuno.
  4. Ci sono ingredienti e preparazioni culinarie che rifiutano accostamenti immediati con in vini, pena la distruzione dei sapori: è il caso degli agrumi e delle salse marinate e agre, o dei cibi dalla forte personalità, tipi alcuni pesci grassi. Qui consiglio: “il pesce vuole”, “gli arrosti di carne rossa prediligono”, ma ricordarsi che anche le sacre regole a volte sono sovvertite. Proprio come le belle donne, misteriose, volubili, i vini si sottraggono a troppe precise imposizioni ed ecco un vino rosso, secco e frizzante, il lambrusco, far l’amore con le trotelle di torrente. Qui troverete qualche essenziale suggerimento, a voi il piacere delle scoperte.

vinicibo

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?