L’ABC della merenda Parmareggio dolce

Tutti ormai sapete che ho tre figlie e per convenienza e per salute preferisco preparare in casa tutto quello che loro mangiano, sia per colazione che per merenda.

Però avrete letto anche sul blog un articolo dove affermo di dare loro anche un prodotto confezionato come l’ABC della merenda Parmareggio; questo perchè mi piace, è completa, equilibrata, nutriente e da oggi anche dolce.

L’ABC della merenda dolce Parmareggio è nata dalla collaborazione e dall’esperienza del Dott. Giorgio Donegani, un esperto di alimentazione e nutrizione ed è composta da un Plumcake preparato con una ricetta esclusiva Parmareggio e poi c’è un frullato al 100% frutta alla pesca.

Non dimenticate che questa merenda dolce non è da sola ma ci sono altre 4 merende Parmareggio, tutte amate dalle mie figlie.

Tutte hanno le stesse caratteristiche nutrizionali, bilanciando proteine, carboidrati e grassi, garantendo il giusto apporto energetico così da non appesantire i ragazzi mentre svolgono le loro attività, sia di studio che di sport.

Se visitate il sito della Parmareggio potrete leggere una sezione dedicata con i consigli del nutrizionista

 

Ma ora vogliamo parlare di noi mamme, di come è bello la mattina che siamo di corsa aprire il frigo prendere la merenda Parmareggio e voilà nello zaino!

Ma tranquilli, l’ABC della merenda Parmareggio può restare fuori dal frigo per 4 ore, quindi possiamo metterle nello zaino dei nostri figli senza alcun problema.

Vi consiglio anche di guardare questo video che richiama anche lo spot pubblicitario che passa in Tv in questo periodo:

Allora che ne pensate?

Se ancora vi serve sapere qualcosa vi dico che, rispetto alle tradizionali merende dolci, il plumcake Parmareggio è una fonte di proteine, grazie all’esclusiva ricetta dolce che unisce le proteine del frumento alle proteine nobili del Parmiggiano Reggiano, ricche di quegli amminoacidi  che aiutano a costruire i tessuti che il nostro organismo non produce da sole, ma che deve ricevere dal cibo. La presenza di tante proteine soddisfa molto di più il senso di appetito e distribuisce l’assunzione degli zuccheri e dell’energia in modo più regolare nel tempo.

Così i nostri ragazzi si saziano, non si appesantiscono quindi non dormiranno in classe e riceveranno tanta energia per arrivare a pranzo o a cena, senza nessun problema.

Ora non vi resta che farne grande scorta in frigo e al bisogno darla ai vostri figli che saranno sempre pronti a gustarla in men che non si dica!


Cannot get other user media. API shut down by Instagram. Sorry. Display only your media.

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?