Confettura di pesche con macchina del pane


Ricetta semplice e molto pratica, proprio perchè non occorre stare lì a mescolare di continuo le pesche nella pentola, ma fa tutto la macchina del pane.

Utilizzo la macchina del pane della Panasonic  un elettrodomestico fantastico con un processo di cottura completamente automatico, con tantissimi programmi, anche quello di preparare marmellate, confetture e composte. Provatela anche voi, non costa nemmeno tanto!

Se utilizziamo le pesche gialle (percoche) si otterrà una confettura particolarmente aromatica.

Per ogni chilo di pesche senza nocciolo, utilizzo 600 g di zucchero, ve lo scrivo così se preferite utilizzare minore o maggiore quantità di frutta, potete regolarvi su quanto zucchero utilizzare.

In questa ricetta il peso delle mie pesche senza nocciolo è di Kg 1,800 quindi ho utilizzato Kg 1,080 di zucchero.

Ma vediamo cosa occorre per preparare la confettura di pesche con macchina del pane.

INGREDIENTI PER CIRCA 5 BARATTOLI:

  • 1,800 kg di pesche gialle mature senza nocciolo
  • 1,080 di zucchero semolato

Passiamo alla preparazione della ricetta

CONFETTURA DI PESCHE CON MACCHINA DEL PANE

Laviamo bene le nostre pesche e asciughiamole; tagliamole a pezzi piuttosto piccoli.

Inseriamo la metà, quindi 900 g di pesche nel cestello del pane, dopo aver inserito la lama impastatrice; aggiungere sulle pesche la metà dello zucchero, poi unire l’altra metà di pesche e poi ancora lo zucchero rimanente.

Chiudiamo il coperchio della macchina del pane e selezioniamo il Menù 32, portando il Timer a 2:30. Clicchiamo poi su Start.

1

Trascorso questo tempo, ho prolungato la cottura di altri 30 minuti, ma se voi utilizzate un minore quantità di pesche, prima di prolungare la cottura, controllate se i pezzetti di pesca siano molto molto morbide e se si schiacciano facilmente con una forchetta.

Una volta terminata la cottura, con molta attenzione togliamo il cestello dalla macchina del pane, dopo aver tolto la spina dalla presa di corrente; il cestello è molto bollente.

Se facciamo molta attenzione a non toccare i bordi del cestello e la lama impastatrice, possiamo frullare le pesche, con un frullatore ad immersione, direttamente nel cestello.

2

Se invece preferiamo, possiamo versare il contenuto del cestello in una ciotola dai bordi alti e frullare le pesche.

Appena terminato di frullare, versiamo immediatamente la confettura di pesche nei barattoli precedentemente sterilizzati; chiudiamo i barattoli con i rispettivi tappi e capovolgiamoli in modo da creare il sottovuoto; lasciamoli così per una notte intera o almeno fino a quando saranno completamente raffreddati.

Una volta freddi possiamo conservare i nostri barattoli di confettura di pesche con macchina del pane, nella nostra dispensa.

 

Confettura di pesche con macchina del pane

Confettura di pesche con macchina del pane


Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?