Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Il miglior gelato artigianale da poter gustare a La Spezia lo potete trovare alla gelateria artigianale Stella Marina una azienda a conduzione familiare nata nel 1999 e che ha avuto molteplici riconoscimenti a livello nazionale.

I loro gelati sono eccezionali, realizzati con materie prime di qualità e avvalendosi  di fornitori locali. 

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Oggi vi “porterò” a La Spezia  presso la gelateria STELLA MARINA di Andrea e Ilaria Cabano. Vi racconterò del progetto Gelato e Territorio dell’associazione Gelatieri al quale hanno aderito e del quale AIFB  è media partner. 

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Parlando con Andrea e Ilaria del loro lavoro, comprendo subito la passione, la grande professionalità ed il forte legame che hanno con il loro  territorio, che esprimono nella scelta di ingredienti locali nella preparazione dei loro gelati.

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Per il progetto gelato è territorio dell’Associazione Gelatieri per il Gelato, hanno deciso di dedicare il loro “gusto bandiera”  alla Contessa di Castiglione, la famosa Virginia Oldoini

Il palazzo della Contessa si trova a pochi passi dalla loro gelateria, ad un “tiro di schioppo” come dice scherzosamente Andrea. 

È sicuro che la Contessa avrebbe fatto un giro alla gelateria Stella Marina se fosse esistita ai suoi tempi!

Stella Marina e la contessa di Castiglione

La Contessa di Castiglione è  stata un personaggio tra i più curiosi e dibattuti a livello internazionale nel 1800, nata a Firenze spesso soggiornava a La Spezia, nel Palazzo appartenuto al padre, Palazzo Oldoini.

Vista la vicinanza della gelateria al Palazzo e la collaborazione attiva di Andrea con Andrea Violi, guida turistica di La Spezia, lui e la moglie hanno pensato di creare un gelato dedicato alla Contessa, per omaggiare una figura importante per la città di La Spezia.

La contessa è stata una donna audace, coraggiosa, bellissima tanto da essere paragonata ad una statua, celebrata e invidiata. Fu amante di Napoleone III e con estrema intelligenza condiziona le sorti storiche dell’ 800.

L’idea di Andrea Cabano per il gelato Contessa  è stata proprio quella di creare un prodotto che rievocasse il gusto e la personalità della contessa.

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

E quindi gli ingredienti scelti sono:

  •  la crema al mascarpone per ricordare l’opulenza, la ricchezza della contessa; 
  • lo zenzero per  rappresentare la parte imprevedibile, “peperina”   della contessa; 
  • crumble al cioccolato e nocciole delle Langhe, per ricordare  il periodo che ha vissuto in Piemonte.
  • polvere di peperoncino volutamente non distribuita in modo uniforme, per creare “l’effetto schiaffo improvviso”, come mi racconta Andrea, a rappresentare il carattere  imprevedibile, dolce e arrogante della Contessa;
  • salsa di more, per ricordare la folta chioma corvina della Contessa;
  • Cruè di fave di cacao che rappresentano gli ultimi anni di vita della Contessa segnati da eventi tragici.

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

La contessa negli ultimi anni della sua vita dettò le sue volontà, come voler essere seppellita con la sua collana di perle a 9 fili e con la sua vestaglia preferita, diseredando tutta la sua famiglia.

Fu sepolta senza collana e senza vestaglia in una umile tomba a Parigi, poiché non gli venne concessa sepoltura in Italia.

Gusto Contessa di Castiglione: materie prime e ricetta.

Andrea nella preparazione dei suoi gelati utilizza prevalentemente ingredienti prodotti da aziende locali del territorio. Per il gusto Contessa sono state utilizzate le more fresche dell’Azienda Cà du Ferra di Bonassola che vengono coltivate tra i vigneti della proprietà.

Il Sig. Davide Zoppi, titolare dell’Azienda Cà du Ferra,  ha spiegato che le more e  i lamponi sono coltivate a spalliera ad un’altezza di 400 metri sul livello del mare, ottenendo un prodotto rotondo, corposo , con una spiccata acidità e sapidità.

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Ingredienti e ricetta

Vuoi preparare il gelato artigianale di Stella Marina?

Eccoti ricetta e procedimento in 4 step che il gentilissimo Andrea mi ha passato:

  1. salsa di more
  2. salsa di zenzero candito
  3. crumble al cioccolato
  4. gelato al mascarpone

Preparare le salse:

Mettere a bollire per 2 minuti, 250 ml di acqua, 250 g di zucchero e 7 g di pectina di mele; lasciare raffreddare poi aggiungere 500 g di frutta (una volta con le more e una con lo zenzero) e riportare a bollore, mescolare bene il tutto.

Preparare il crumble:

Unire 100 g di burro, 100 g di zucchero, 100 g di farina, 200 g di cioccolato fondente sciolto in 200 ml di panna, 10 g di maizena; mixare il tutto e cuocere in forno a 190° per 20 minuti.

Preparare il gelato:

610 ml di latte, 205 g di mascarpone,160 g di zucchero; frullare il tutto e mettere in frigo per 5 ore, poi inserire nella gelatiera.

Come comporre il gelato:

Prima uno strato di gelato, poi uno strato di salsa zenzero, strato di crumble, strato di gelato, poi salsa di more, crumble e così a finire. Guarnire con crue di cacao (fave di cacao a pezzi)

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Promozione dei prodotti del territorio

La gelateria produce in modo artigianale gelato e granita in totale trasparenza, sia delle materie prime che nelle loro preparazioni, mettendo a disposizione per i loro clienti un Libro ingredienti

In questo libro ingredienti potrete trovare:

  • basilico della tenuta Marinella di Sarzana
  • limùn de Monterùssu (limoni di Monterosso)
  • miele di erica dell’azienda agricola biologica Taggiasco
  • mirtilli e lamponi tipici dell’Abetone
  • more di Bonassola
  • lamponi di Campo Cecina
  • castagna Brodasca della Val di Vara
  • latte fresco e panna Tigullio, Mukki, Brescia
Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Associazione gelatieri per il gelato

Con queste caratteristiche di artigianalità e trasparenza la gelateria spezzina è stata accolta nell‘Associazione GxG, il movimento dei gelatieri per il gelato. L’Associazione ha un codice etico che tutti i membri devono seguire per classificare il loro gelato come gelato artigianale.

Hanno l’assoluto divieto di utilizzo coloranti artificiali e prodotti semilavorati che li contengano. Vietato utilizzare grassi vegetali idrogenatiolio di palma e di colza e dei prodotti semilavorati che li contengono.

Non usare emulsionanti pregelatinizzati e aromi di sintesi o natural-identici.

Devono utilizzare solo prodotti freschi, possibilmente del proprio territorio, incentivando le economie locali, le tradizioni gastronomiche territoriali, nel rispetto della stagionalità e della qualità. 

Laddove possibile, da coltivazioni biologiche, equo solidali ed ecosostenibili.

Non usare “scorciatoie” commerciali quali le paste composte.

Il vero gelatiere artigianale è in grado di prepararsi tutto nel proprio laboratorio, grazie alla sua esperienza e professionalità.

Per l’associazione e quindi per tutti i membri, ogni passaggio della produzione gelato artigianale deve essere trasparente .

Andrea e Ilaria , entrando a far parte dell’Associazione Gelatieri per il gelato si sono uniti a gelatieri di tutta Italia che seguivano i loro stessi principi e ideali. 

Il progetto di quest’anno, Gelato è territorio, dal 1 luglio al 30 Settembre 2021 è  proprio l’espressione dichiarata della loro vision. Questo evento permetterà a tutti noi consumatori di scoprire le eccellenze dei gelatieri di tutta Italia e le eccellenze delle produzioni locali che esse hanno scelto per il loro nuovo gusto.

Caro consumatore, basta quindi chiedere il gusto pesca a novembre, ma fatti guidare dal gelatiere del movimento GXG. 

Migliore gelato artigianale a La Spezia da Stella Marina

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

2 commenti

  1. Ciao, cresciuta a Spezia è da qualche anno che non ci vado, La prima volta che ci passo andrò ad assaggire il Gelato dedicato alla Contessa di cui nn conoscevo la storia. Grazie.

    1. Mi fa molto piacere, grazie!!!

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Salame al cioccolato
Salame al cioccolato

Salame al cioccolato ma quanto è facile prepararlo e quanto …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.