Sfilettare la sogliola in quattro filetti

Sfilettare la sogliola in quattro filetti

SFILETTARE LA SOGLIOLA IN QUATTRO FILETTI

Non so a voi, ma a me succede spesso di voler comprare le sogliole, ma sono davvero costose e sopratutto quando le trovi già “spellate”. C’è una differenza di prezzo tra quelle con la pelle e quelle senza. Così ho pensato di imparare a pulirle e sfilettarle da sola. Certo la prima volta è stata un po’ dura, però ora potrei lavorare in una pescheria solo per come pulisco e sfiletto le sogliole.

Spero vi sia utile questo piccolo tutorial.

Ci occorrerà un tagliere e un coltello ben affilato; iniziamo praticando un leggero taglietto sulla pelle nera della sogliola in corrispondenza della coda e si incomincia a sollevare la pelle con le dita. Si continua a staccare la pelle scura della sogliola strappandola con forza e aiutandosi magari con un telo per evitare che la pelle scivoli dalle mani1

Si taglia via la pelle scura della sogliola in corrispondenza della testa e la si stacca definitivamente;

2a

Si inizia a sfilettare la sogliola praticando una incisione profonda longitudinalmente, dalla coda alla testa, staccando nel medesimo tempo la polpa dalla lisca e dal filetto sottostante.

3a

Con un taglio netto all’altezza delle branchie, si stacca il primo filetto della sogliola; rigirando dunque la coda verso destra di chi esegue il lavoro, si pratica allo stesso modo il distacco del secondo filetto.

4a

Rivoltando la coda della sogliola a sinistra di chi esegue il lavoro, si stacca la pelle e gli altri due filetti allo stesso modo.

La sogliola si presenta così divisa in quattro filetti: ciò che resta può essere usato per un fumetto di pesce.

Sfilettare la sogliola in quattro filetti
Sfilettare la sogliola in quattro filetti

0 thoughts on “Sfilettare la sogliola in quattro filetti

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?