Bomboloni fritti e al forno - Blog Cucina Casareccia

Bomboloni fritti e al forno

Bomboloni fritti e al forno

Soffici, leggeri come nuvole, profumati, ecco cosa sono i bomboloni che condivido in questo articolo.

Un impasto meraviglioso, con tante bolle d’aria, elastico, che rende ogni bombolone una vera golosità.

Devo ringraziare per questa ricetta la mia adorata Sonia Peronaci; si sono una fan della grande creatrice di Giallo Zafferano e ogni tanto vado a sbirciare tra le sue ricette come la Cake for Valentine’ s day with surprise

Con la stessa ricetta è possibile sia preparare questi dolci al forno che friggerli, la differenza sarà nella rifinitura: quelli fritti andranno ripassati nello zucchero semolato, quelli al forno dovranno essere cosparsi di zucchero a velo.


Ecco cosa occorre per

Preparare bomboloni soffici

Ingredienti per circa 20 bomboloni

250 g di farina 0

250 g di farina manitoba

15 g di lievito di birra fresco

200 ml di latte intero

80 g di zucchero + 100 per la guarnizione

2 uova intere

80 g di burro

1 stecca di vaniglia

1 scorza di limone grattugiata

10 g di sale

zucchero a velo qb per rifinire i bomboloni al forno

olio di semi di arachide per friggere


Preparazione dei dolci fritti e al forno

Per preparare questi dolci consiglio di utilizzare una impastatrice, anche piccola, perchè agevola il lavoro, soprattutto con i ganci idonei ad impastare.

Come prima operazione occorre sciogliere il lievito nel latte tiepido;

Bomboloni fritti e al forno

Poi inserire nella ciotola le due farine, lo zucchero, la scorza del limone e i semi della stecca di vaniglia.

Bomboloni fritti e al forno

Con l’impastatrice in funzione, aggiungere le uova, il latte in cui si è sciolto il lievito, e il sale;

impastare ad una velocità media per almeno 10 minuti.

Bomboloni fritti e al forno

Aggiungere poi il burro, ma un pezzetto alla volta; non inserirne un altro se il precedente non sia completamente assorbito.

Bomboloni fritti e al forno

Quando il composto risulterà liscio e compatto, dopo circa 10/15 minuti, trasferire l’impasto su una spianatoia cosparsa di olio.

Appiattirlo un po’ dandogli una forma rettangolare e dargli delle pieghe;

con due mani prendere un lato più lungo e ripiegarlo verso il centro, fare lo stesso con l’altro lato.

ruotare l’impasto di 45° e rifare le pieghe.

Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno

Con le mani dargli una forma tonda e porlo in una ciotola per la lievitazione; ricoprire con della pellicola.

Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno

Lasciarlo riposare per almeno 4 ore e comunque fino a quando non sarà più che raddoppiato di volume.

Nel frattempo con la carta da forno preparare tanti ritagli quadrati dove andranno appoggiati i bomboloni per un’ulteriore lievitazione.

Bomboloni fritti e al forno

Trascorso il tempo riprendere l’impasto, poggiarlo nuovamente su una spianatoia oleate e ripetere l’operazione delle pieghe.

Far riposare per 15 minuti.

Bomboloni fritti e al forno

Dopodichè con un mattarello ricoperto di olio, stenderlo fino ad uno spessore di 2 cm.

Con un coppapasta o altro attrezzo con diametro di circa 7/8 cm ritagliare dei dischi che andranno appoggiati sui pezzettini di carta da forno precedentemente ritagliati e poggiati su una teglia da forno.

Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno

Completare l’operazione riutilizzando anche tutti i ritagli di impasto.

Una volta tutti pronti, far lievitare i bomboloni per un’altra ora.

A questo punto occorre decidere se friggere o cuocere in forno.

Bomboloni fritti

In una padella inserire l’olio di semi di arachidi e quando risulterà caldo ma non bollente, inserire una pallina di bombolone con tutta la carta da forno.

Questo permetterà al bombolone stesso di non subire traumi, deformandosi e perdendo di lievitazione.

Eliminare con delle pinze, la carta da forno dall’olio dopo alcuni secondi e friggere i dolci rigirandoli spesso, fino a farli diventare dorati.

La fiamma non deve essere alta, ma nemmeno molto bassa, occorrerà regolarsi per evitare che siano crudi all’interno.

Per questo non inserire nell’olio più di due bomboloni.

Poggiarli poi su carta assorbente per fargli perdere l’olio in eccesso e ancora caldi ripassarli nello zucchero semolato.

Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno
Bomboloni fritti e al forno

Bomboloni al forno

Trascorsa l’ora di lievitazione mettere la teglia con sopra i bomboloni in forno già caldo a 180° e cuocere per 15/20 minuti.

Una volta pronti lasciarli raffreddare prima di cospargerli con lo zucchero a velo.


Come sono? Sono meravigliosi, soffici e profumati.

Sono ideali per colazione, per merenda o anche per un buffet di una festa.

I bomboloni fritti e al forno si possono anche congelare da cotti, in freezer per un mese.

Per scongelarli lasciarli in frigo fino al completo scongelamento e poi riscaldare in microonde prima di gustarli.

Segui la mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram per le dirette.

Bomboloni fritti e al forno

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Dado di carne preparato in casa
Dado di carne preparato in casa

Che bellezza quando le cose si preparano in casa in modo più economico e sano; è così che si realizza...

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.