Olio piccante del Blog Cucina Casareccia

Olio piccante

Olio piccante

OLIO PICCANTE

Questa è una ricetta davvero semplice per avere un olio  sano e senza conservanti; utilizzo i peperoncini freschi senza passarli in forno; questo comporta che occorrerà eliminare dopo una settimana i peperoncini dall’olio e lasciare solo i semini.

L’olio piccante si può utilizzare su piatti di pesce, di verdure, pasta e su qualsiasi piatto voi vogliate.

Ma vediamo cosa occorre

INGREDIENTI PER 200 ML DI OLIO PICCANTE:

  • 3 peperoncini freschi
  • 200 ml di olio extravergine d’oliva

Passiamo alla preparazione della ricetta

OLIO PICCANTE

Laviamo accuratamente i peperoncini e asciughiamoli; tagliamoli a fettine.

1

 

Inserite così tagliato il peperoncino, in una bottiglia o barattolo e ricopritelo d’olio.

Lasciatelo così per una settimana, rimescolandolo almeno una volta al giorno.

Dopo una settimana, filtriamo l’olio e inseriamolo nella bottiglia dove vogliamo conservarlo. Lasciamo cadere nell’olio qualche semino, ma non il peperoncino.

2

 

Una volta filtrato l’olio è pronto per essere utilizzato. Potete anche versarlo in bottiglie decorate così da poterlo regalare.

Olio piccante
Olio piccante

 

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: