Pizza con salsicce e mozzarella

PIZZA CON SALSICCE E MOZZARELLA

Pizza con salsicce e mozzarella davvero una pizza buonissima, con tutto il condimento e sapore delle salsicce che cuociono direttamente sulla pizza.

Vi consiglio di utilizzare un passato di pomodoro denso, perchè le salsicce rilasceranno il loro grasso e quindi renderà la pizza poi troppo “bagnata”.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4/5 PIZZE:

  • Impasto per pizza che trovate qui
  • 4/5 salsicce
  • 500 g di pomodoro passato
  • 4/5 mozzarelle
  • maggiorana
  • finocchietto
  • sale
  • olio extravergine d’oliva

Passiamo alla preparazione della ricetta finger food

PIZZA CON SALSICCE E MOZZARELLA

Prepariamo l’impasto e sarebbe bene farlo lievitare per una notte o per lo meno 7/8 ore.

Se non avete questa possibilità lasciatelo lievitare però per 2/3 ore.

Dopo la lievitazione formate delle palline di pizza.

Fatelo seguendo questo piccolo tutorial.

Dopo aver fatto riposare le palline almeno 30 minuti, stendete ogni pallina su una singola teglia unta, schiacciandola con le dita dal centro verso l’esterno, facendo rialzare leggermente il bordo.

Ricopriamo le pizze con il passato di pomodoro in modo uniforme e una volta steso sulla pizza conditelo con olio e sale, ma poco perchè le salsicce sono salate.

Eliminiamo la pelle dalle salsicce e con le mani spezzettiamole e poggiamole sulle pizze.

Cospargiamo poi con maggiorana e finocchietto la nostra pizza con salsiccia e mozzarella.

Infornare a 180° per 25 minuti, dopodichè togliere dal forno e aggiungere sulla pizza la mozzarella tagliata a pezzettini con le mani.

Tenere in forno ancora per 5 minuti e servire in tavola ancora calda, ma anche fredda non si rifiuta.

La Pizza con salsicce e mozzarella è buona sempre e in qualsiasi modo.

Pizza con salsicce e mozzarella

 

[wdi_feed id=”1″]

 

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.