Polpette con salumi misti

Ti capita mai che non hai idee per la cena e apri continuamente il frigo, cercando qualcosa, ma non sai nemmeno tu cosa?

Ecco così sono nate queste polpette, cercando cercando ho notato che avevo delle fette di salumi, poche per la cena, ma utili per ricavarci qualcosa come le polpette.

Abitando in Toscana avevo affettati come il salame toscano e un formaggio locale; tu che magari abiti a Milano o a Roma o in altra città, utilizza prodotti del posto.

Se vuoi preparare questa ricetta, ma non hai avanzi in frigo quindi dovrai andarli a comprare, ti consiglio di richiedere delle fette più spesse, così da tritarli meglio.

Occorre solo fare attenzione a bilanciare bene i sapori, perchè potremmo ricavare polpette troppo salate o del tutto senza sapore.

Se utilizzi un provolone dolce, ad esempio, puoi abbondare con il salame o la mortadella, se il formaggio è un po’ più salato, inserisci meno prosciutto, ecc…, spero di essermi spiegata bene; come si dice, meglio aggiungere il sale che cucinare salato 😉

Ecco cosa ho utilizzato

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 100 di mortadella
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di salame
  • 150 g di provolone dolce
  • 2/3 uova
  • parmigiano grattugiato
  • 50 g. di pangrattato
  • sale solo se necessario
  • olio di semi di arachidi per friggere

Passiamo alla preparazione della ricetta secondi

POLPETTE CON SALUMI MISTI

Elimina dagli affettati eventuali pellicine che ricoprono le fette di salame o di mortadella; anche dal provolone se dovesse averne.

Trita tutto anche in modo grossolano; aggiungi al composto solo due uova, il terzo solo se necessario, unisci poi il parmigiano grattugiato e il pangrattato.

Mischia bene amalgamando il tutto e se dovesse essere necessario aggiungi o l’uovo se risulta molto asciutto o il pangrattato se risulta molto umido.

Per la giusta consistenza regolati con le mani, il composto deve essere appiccicoso, ma non deve rimanere attaccato alle mani stesse.

Il sale aggiungilo solo se necessario, magari assaggia un po’ e regolati.

Per dare forma e grandezza alle polpette mi sono regolata con un cucchiaio, così ho cercato di farle tutte uguali, ma se a te non interessa, prendi direttamente con le mani il composto dalla ciotola e forma le polpette.

Friggile in abbondante olio caldo fino a quando non saranno belle scure, rigirandole spesso.

Ti consiglio di friggerne poche alla volta perchè si verrà a creare un po’ si schiuma in superficie che potrebbe far fuoriuscire l’olio dalla padella.

Una volta pronte poggiale su carta assorbente e servi pure in tavola anche tiepide se preferisci.

Spero ti piaccia questa ricetta e se vuoi visita la mia pagina Facebook o il mio profilo Instagram

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?