Brodo di carne Toscano

Esistono tanti modi per preparare il brodo di carne e la ricetta Toscana non l’avevo mai preparata.

E’ davvero un brodo molto sostanzioso, anche senza pasta sazia.

C’è l’aggiunta di qualche ingrediente consigliatomi da Maria Luisa una dolce signora che abita nel mio paese. E’ una cuoca bravissima, grazie a lei sto imparando tantissime cose in cucina.

Si può preparare il brodo di carne anche in pentola a pressione 

E’ più veloce e il sapore resta intrappolato, non vola via con l’acqua 😉

La carne che avanza il lesso toscano, si mangia non si butta via, assolutamente.

In fondo alla ricetta scrivo qualche consiglio su come consumarlo al meglio.


Vediamo come prepararla.

INGREDIENTI PER 5 PERSONE:

  • 600 g di spicchio di petto con osso
  • 350 g di zampa di bovino
  • 400 g di lingua di bovino
  • 400 g di pollo (ali o coscia)
  • 400 di muscolo di vitello
  • 3 litri di acqua
  • 250 g  cipolla  dorata
  • 15 g  d’aglio
  • 120 g  di sedano
  • 25 g di sale

Passiamo alla preparazione del

BRODO DI CARNE  TOSCANO


Lavare tutti i pezzi di carne e inserirli in un pentolone, ricoprire con i tre litri di acqua e aggiungere, la cipolla tagliata in 4, il sale, il sedano, l’aglio e dietro consiglio di Maria Luisa, se lo avete in casa anche 10 g di prezzemolo fresco.

Se si prepara il brodo in pentola a pressione, l’acqua non deve superare il limite indicato dalla pentola, quindi saranno sicuramente,  meno di tre litri, forse 1,5 l, ma va bene così, perchè con questa cottura l’acqua evaporerà meno.

Durante la cottura nella pentola normale, occorrerà abbassare la fiamma, perchè inizierà a formarsi della schiuma che tenderà ad uscire dalla pentola e sporcherà tutto il fornello, quindi dopo aver abbassato il fuoco, lasciare il coperchio un po’ rialzato con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Dopo 10 minuti la schiuma dovrebbe scomparire e il brodo continuare a cuocere senza nuocere al fornello e alla nostra salute mentale 😀 😀

Dopo un’ora e mezza di cottura è possibile coprire completamente la pentola con il coperchio, in modo da non far evaporare troppo l’acqua.

Ecco come procede

Se fuori fa molto freddo sono sicura che in tutte le cucine succede quello che accade nella mia, vetri offuscati dalla differenza di temperatura tra fuori e dentro! 😉

La cottura in pentola normale deve essere di almeno due ore e mezza, in pentola a pressione di un’ora.

Una volta trascorso il tempo necessario, togliere dalla pentola la carne e filtrare il brodo.

Se piace si possono passare tutte le verdure nel brodo.

E’ risultato un brodo davvero carico, senza aggiunta di olio; basterà servirlo caldo con della pastina, con dei tortellini oppure dei crostini di pane  e cospargere di formaggio!

La carne a casa mia va più a ruba del brodo 😉

Ci piace coprirla di maionese o bagnarla nella salsa verde, provare a fare lo stesso, è eccezionale.

Per restare aggiornati sui miei eventi seguimi anche su Facebook e su Instagram 

Brodo di carne Toscano

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

2 commenti

  1. […] con un ottimo brodo, la tradizione vuole che il brodo sia di cappone o gallina vecchia, ma un buon brodo toscano andrà […]

  2. Menù di Natale 11 ricette senza uova - Metromaze

    […] con un ottimo brodo, la tradizione vuole che il brodo sia di cappone o gallina vecchia, ma un buon brodo toscano andrà […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.