Cantuccini ricetta dolce tipica toscana con mandorle pinoli, bis-cotti

Cantuccini

Cantuccini

Mandorle, uova e zucchero, ma senza alcun grasso come burro o olio, ecco gli ingredienti dei cantuccini.

Devo dire che sono un po’ in confusione; cantuccini e biscotti di Prato sono o non sono uguali?

Mi sono un po’ informata e non ho trovato risposte certe, così oggi condivido con voi la ricetta che ho trovato sul Libro Cucina Toscana ricette e salute Edizioni Giunti che descrive la preparazione dei biscotti di Prato, che io chiamo cantuccini.

Ecco come preparare i

Biscotti di Prato

Ingredienti per circa 50 biscotti:

  • 300 g di farina 0
  • 250 g di zucchero semolato
  • 2 uova intere
  • 8 g di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un’arancia
  • 100 g di mandorle
  • 1 pizzico di sale
  • due tuorli d’uovo per la rifinitura

Preparazione della ricetta

Dolci della tradizione toscana

In una ciotola inserire le uova e lo zucchero; con una forchetta montare per qualche minuto.

Cantuccini

Unire poi la farina, le mandorle, la buccia di arancia grattugiata, il pizzico di sale e il lievito.

Mescolare e poi trasferire il composto su una spianatoia e impastare fino a creare un composto compatto e morbido.

Dividere in due l’impasto e formare due filoncini.

Cantuccini
Cantuccini

Poggiarli su una teglia ricoperta con carta da forno e spennellare con i tuorli dell’uovo.

Cantuccini

Infornare in forno già caldo a 180° per 25 minuti;

togliere dal forno e tagliare in diagonale dei pezzetti larghi 2 cm.

Cantuccini
Cantuccini

Rimettere in forno sempre caldo a 180° a biscottare per 10 minuti.

Anche se risulteranno ancora morbidi togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di servire.

Con quale vino servire i cantuccini

E’ inutile dire che per eccellenza i cantuccini devono essere inzuppati nel Vin Santo, un vino passito molto prezioso e raffinato. La sua produzione è lunga e costosa e questo lo rende un nettare prezioso.

Ma non tutti sanno che il vin Santo accompagna bene anche dei formaggi erborati e i crostini neri toscani; infatti molti per riscaldare il sugo nero usano sfumarlo con questo vino.


Segui la mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram per le dirette.

https://www.instagram.com/instacucinacasareccia/

Quali mandorle utilizzare per preparare i cantuccini?

Naturalmente dovranno essere mandorle italiane e in Italia ci sono due regioni che producono delle eccellenze, la Puglia con la mandorla di Toritto (che si possono trovare presso l’Azienda Agricola Tricarico) e la Sicilia con la mandorla Avola (prodotte dalle aziende facenti parte del Consorzio Mandorla Avola)

Entrambe le scelte sarebbe appropriate perché non solo sono prodotti del territorio, ma anche perché rispetto a quelle americane, da un punto di vista organolettico e salutistico le mandorle italiane sono palesemente riconosciute migliori.

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Sardine sotto sale
Sardine sotto sale

SARDINE SOTTO SALE Sardine sotto sale Ricetta facile ma lunga, …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.