Spaghetti cacio e pepe ricetta rivisitata

Spaghetti cacio e pepe ricetta rivisitata con cozze e olive nere.

Una ricetta primi sempre buona in ogni occasione e devo sottolineare anche molto economica.

La somma totale per preparare questa ricetta primi piatti è di € 5,00 e mica per una sola persona!

Ecco la lista della spesa

  • 200 g di spaghetti 0,40€
  • 250 g di cozze 1,50€
  • 100 g di pecorino 2,00€
  • 50 g di olive nere 0,50€

E’ sufficiente per due persone che mangiano porzioni abbondanti e per tre se sono persone che mangiano meno.

Adoro utilizzare gli spaghetti grossi e cozze fresce, acquistate dal pescivendolo.

Le olive nere meglio quelle denocciolate e se sono di Gaeta sarebbe il top.

Spaghetti cacio e pepe ricetta rivisitata

Yields: 2 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 20 Mins Cook Time: 20 Mins Total Time: 40 Mins

Ingredients

0/5 Ingredients
Adjust Servings

Preparare le cozze

Inserire in una pentola le cozze pulite, mettere al fuoco e inserire 2 grammi di pepe.

Smuovendo la pentola mescolare le cozze, coprire e lasciare a fuoco moderato per 4/5 minuti.

A metà cottura rimescolare nuovamente le cozze, portando in superficie quelle che erano sotto, in modo da avere l’apertura dei mitili uniforme.

Quando tutti i frutti di mare saranno aperti, togliere dal fuoco e mettere da parte.

Preparazione cacio e pepe

Mentre si prepara il condimento, mettere al fuoco la pentola per cuocere gli spaghetti. Quando arriverà a bollore, inserire il sale e gli spaghetti.

In una padella a parte inserire il pepe appena macinato e lasciarlo leggermente tostare, versare l’acqua delle cozze, ma solo qualche cucchiaio.

Aggiungere poco pecorino grattugiato e mescolare fino a formare una cremina.

Unire a questa crema le cozze senza guscio, mescolare e incorporare anche le olive nere tagliate e fettine.

Conservare qualche cozza con il guscio per poter decorare il piatto prima di portarlo in tavola.

Se occorre versare ancora un po’ d’acqua delle cozze in modo da non avere un composto asciutto.

Gli spaghetti a questo punto saranno a metà cottura, quindi inserirli nel condimento e versare man mano ancora l’acqua dei frutti di mare per completare la cottura assieme alle cozze e olive.

Anche il restante pecorino andrà aggiunto poco alla volta durante la cottura in padella.

Occorrerà mescolare spesso in modo da far sciogliere il formaggio senza formare grumi.

Una volta cotti gli spaghetti portare in tavola decorando con qualche cozza e cospargendo con altro pepe macinato fresco.

Video ricetta Spaghetti cacio e pepe con cozze e olive nere

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.