Cottura alla cieca o cottura in bianco

Questo tipo di cottura viene utilizzato per preparare perfette basi per crostate o torte salate, così da poterle poi terminare con un ripieno a nostro gusto.

E’ semplice da realizzare e i legumi secchi che utilizziamo possono essere riutilizzati più volte.

Vediamo cosa occorre

INGREDIENTI

  • Pasta frolla adatta al ripieno che userete
  • carta da forno
  • legumi secchi (ceci, fagioli)

Passiamo alla preparazione di una crostata con la COTTURA ALLA CIECA O COTTURA IN BIANCO

Prepariamo la nostra pasta frolla adatta al ripieno, che sia una crostata alla frutta, torta salata o altro.

Facciamola riposare come da ricetta dopodichè stendiamola con il mattarello e poniamola nello stampo. Non preoccupatevi se si rompe è normale, aiutatevi con le mani a ricomporla nello stampo.

Ritagliate la carta da forno a forma di cerchio con il diametro un po’ più grande di quello della tortiera e ponetelo sulla pasta frolla.

Ora ricoprite con  tanti legumi secchi quanti servono per coprire completamente la superficie della tortiera.

Infornate in forno già caldo a 180° per almeno 30 minuti. Anche se resta morbida non preoccupatevi quando si raffredderà si indurirà leggermente.

Una volta cotta guarnite a vostro piacimento.

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.