crostata con crema pasticcera e fragole

Crostata con crema pasticcera e fragole

CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E FRAGOLE

Crostata con crema pasticcera e fragole Non posso descrivere con le parole il gusto di questa ricetta, vi toccherà solo prepararla per conoscerlo.

Fortunatamente è facile da preparare, perchè credo dovrete farla spesso, sono sicura che in famiglia ne faranno continua richiesta.

Vediamo cosa occorre

INGREDIENTI

Passiamo alla preparazione della ricetta dolci

CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E FRAGOLE

La prima cosa da preparare è la crema pasticcera, così le diamo modo di raffreddarsi.

Pronta la crema prepariamo la pasta frolla e dopo averla fatta riposare dobbiamo cuocerla alla cieca o in bianco metodo che ci permette di non cuocere il ripieno quando non occorre come in questo caso.

Una volta fredda la pasta frolla è pronta per essere trasformata in crostata con crema pasticcera e fragole.

Ricopriamo tutta la superficie della frolla con la crema pasticcera. Potrebbe risultare troppa, magari perchè avete utilizzato uno stampo piccolo, conservatela o gustatela con frutta fresca di stagione.

A questo punto lavate le fragole e privatele delle foglioline. Potete guarnire la crostata come meglio vi piace, ma se volete seguire la mia decorazione, allora dovete tagliare le fragole prima a metà poi ogni metà ancora una volta in due parti, quindi una fragola risulterà tagliata in 4 parti.

Partendo dall’esterno ponete le fettine di fragola tutte in cerchio; quando arriverete all’ultimo cerchi centrale, disponete le fragole in senso orizzontale rispetto alle altre e ponete poi una fragola intera al centro.

La crostata dovrà stare almeno per 30 minuti in frigo, prima di essere servita e prima di presentarla cospargetela con lo zucchero a velo.

crostata con crema pasticcera e fragole
crostata con crema pasticcera e fragole

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?