Dessert con mostarda di fragoline

Partecipo anche quest’anno al Talent for food, il primo food-contest in Italia dedicato alle eccellenze della filiera agroalimentare del Veneto per valorizzare e reinterpretare le ricette della Cucina Veneta.

Si deve ringraziare Aifb i cui soci sono stati scelti per essere testimoni delle tradizioni culinarie Venete ed essendo anch’io socia ho avuto questo privilegio.

Talent for food è alla sua terza edizione ed è un evento proposto da Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso in collaborazione con Aifb – Associazione Italiana Food Blogger – .

Hanno partecipato aziende dei Gruppi Alimentare, Vinicolo, Distillati e Liquori di Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova e Treviso, le quali hanno inviato ai food blogger selezionati, una Mystery Box contenente prodotti tipici con cui realizzare una ricetta.

Ho dovuto scegliere solo alcuni prodotti da utilizzare, ho realizzato la ricetta con solo 5 dei tanti prodotti ricevuti, ma non per questo le altre Aziende non hanno diritto alla visibilità che meritano, così le elenco tutte qui di seguito, in modo da far conoscere le loro eccellenze.

Per questa ricetta dolce ho utilizzato il morbido pandoro di Fraccaro Spumadoro SpA , Caffè miscela 100% Arabica centroamericani provenienti da agricoltura biologica di Goppio Caffe’ SpA, Savoiardi prodotti con uova fresche di Lago Group SpA, Mostarda di fragoline di bosco semi-candite intere di Lazzaris Srl, Farina 00 di grano tenero di Molino Rossetto, e come prodotto locale tipico al di fuori della mystery box il Recito della Valpolicella Docg.

Credo sia ora di passare alla presentazione della ricetta 😉

INGREDIENTI PER 8 PERSONE:

  • Pandoro Fraccaro Spumadoro
  • 1 cucchiaino di caffè Goppio Caffè
  • 15 savoiardi Lago Group
  • 2 cucchiai di mostarda di fragoline Lazzaris
  • 2/3 cucchiai di Recito della Valpolicella
  • 100 g di zucchero da caramellare

Per la crema pasticcera light:

  • 500 ml di latte
  • 90 g di zucchero
  • 80 g di farina 00 Molino Rossetto
  • essenza di vaniglia

Passiamo alla preparazione della ricetta dolci

DESSERT CON MOSTARDA DI FRAGOLINE

La crema pasticcera è la prima cosa da preparare perchè dovrà raffreddarsi;

scaldare il latte con l’essenza di vaniglia; nel frattempo mescolare lo zucchero e la farina.

Versare nello zucchero e farina, il latte caldo e mescolare bene con una frusta, fino a far sciogliere tutto lo zucchero; versare tutto nuovamente nella pentola e rimettere al fuoco; mescolando sempre con una frusta far rassodare.

Versare poi in una ciotola e ricoprire con la pellicola, facendola aderire bene alla crema stessa; quando si sarà raffreddata riporla in frigo.

Tagliare la base del pandoro e spolverizzarla con il caffè

Tagliare i savoiardi, poco più della metà.

Caramellare lo zucchero nel microonde (puoi leggere sul blog come fare)

Scegliere i savoiardi più lunghi.

Poggiare un lato del savoiardo nello zucchero sciolto e avvicinarlo al lato di un altro savoiardo in modo da incollarlo; continuare così con gli altri savoiardi creando un recinto attorno alla base di pandoro.

Se lo zucchero si dovesse raffreddare si può ogni volta sciogliere nel microonde.

Una volta terminato con i savoiardi, spalmare sul pandoro la crema pasticcera lasciata prima in frigo.

Ricoprire con qualche fragolina della mostarda e irrorare con lo sciroppo;

con un pennello bagnare i savoiardi, ma leggermente, con il vino rosso passito Recioto della Valpolicella.

Far riposare il dessert in frigo per almeno 30 minuti, prima di servire.

Naturalmente va servito accompagnato con lo stesso vino Recioto della Valpolicella.

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?