Frittata di lattuga ricetta secondi del Blog Cucina Casareccia

Frittata di lattuga

FRITTATA DI LATTUGA


Ma quanto è buona la frittata di lattuga, è semplice da preparare e gustosa.

Utile, magari per poter riciclare un’insalata che è un po’ vecchiotta, oppure perché vogliamo far mangiare la verdura ai nostri figli, che non amano molto la lattuga; è un ottimo modo per nasconderla 😉

E’ un’ottima ricetta da preparare anche per una cena improvvisata, io la preparo spesso quando a cena resto sola così ne preparo una intera solo per me 😉

E’ ottima con qualsiasi lattuga, ma la frittata di  lattuga romana secondo me è più saporita, ma naturalmente è sempre una questione di gusto.


Ingredienti e preparazione della ricetta frittata di lattuga

Per 4 persone:

  • 6 uova
  • 300-400 g di lattuga
  • un panino circa 100/150 g
  • sale
  • pepe
  • olio di semi di arachidi

Sbattere le sei uova con una forchetta, ma solo affinché i tuorli non siano tutti rotti, se si sbattono troppo, si rischia che la frittata non si gonfi; aggiungere il sale e il pepe.

Lavare le foglie di lattuga, asciugarle, tritarle e inserirle nelle uova sbattute, aggiungere anche la mollica del panino bagnata nell’acqua e poi bene strizzata.

Con le mani mescolare bene tutti gli ingredienti.

Far riscaldare un po’ di olio in una padella antiaderente e versarci il composto di uova.

La frittata va girata più volte e cucinata molto lentamente, in modo da permettere alla lattuga una cottura completa.

Attenzione che potrebbe bruciare nella parte centrale, quindi prevedere e evitare 😉

Quando sarà ben dorata da entrambe le parti, poggiare su un foglio assorbente per l’olio in eccesso.

Servirla poi decorandola a nostro piacimento e ben calda.

Classificazione: 1 su 5.

Segui il mio profilo Instagram e sulla mia pagina Facebook per le dirette.

FRITTATA DI LATTUGA
FRITTATA DI LATTUGA


Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Conservare il basilico sott'olio
Conservare il basilico sott’olio

CONSERVE IL BASILICO SOTT'OLIO Ecco come conservare il basilico sotto'olio, …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.