Funghi ripieni di castagne - ricetta Blog Cucina Casareccia

Funghi ripieni di castagne

Funghi ripieni di castagne

Quando ho preparato i funghi ripieni di castagne ero un po’ in dubbio, piacerà, sarà buona?

Poi mia figlia Greta l’ha assaggiato e ha esclamato “ma che buono!!” Ti chiederai e allora? Chi è tua figlia per fidarci di lei? E’ una dal palato particolare, trova sempre un difetto e invece questa volta no!!! Infatti poi l’ho provato anch’io e devo dire che questi funghi ripieni sono proprio ottimi.

E’ possibile presentarlo come antipasto, quindi uno solo nel piatto andrà benissimo oppure come contorno allora meglio servire due funghi.

E’ una ricetta vegetariana perchè sono funghi ripieni senza carne e se si utilizza una besciamella preparata con latte di soia, è ideale anche per i vegani.

Non contiene uova così è adatta agli intolleranti.

Non sono proprio funghi ripieni light, ma ogni tanto si può fare! 😉

E’ possibile preparare i funghi ripieni in padella, ma per comodità li ho infornati.

Ho utilizzato i funghi champignon che si trovano anche al supermercato, ma con il nome scientifico agarcicus bisporus.

Ma ecco cosa occorre per preparare i

Funghi ripieni di castagne

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

150 g di castagne

4 funghi tipo champignon circa 350g

100 g di besciamella

1 spicchio d’aglio

30 ml di olio extravergine

5 g di rosmarino

pepe

20 g di mandorle sgusciate

Per decorazione del piatto :

Radicchio rosso

Ecco la preparazione della ricetta antipasti e/o contorni

Pulire le castagne ed eliminare la buccia esterna; farle bollire in acqua salata per 10/15 minuti per togliere più facilmente la pellicina che le ricopre.

Una volta eliminata la pellicina spezzettarle grossolanamente e lasciarle da parte.

Nel frattempo staccare il gambo dai funghi pulirlo eliminando le tracce di terra e lasciarli da parte; staccare la pellicina dal cappello e pulirlo delicatamente anche all’interno.

Tagliare a pezzetti piccoli i gambi; i cappelli invece poggiarli in una teglia ricoperta con carta da forno.

In una padella lasciare soffriggere l’olio con l’aglio e il rosmarino; unire poi le castagne spezzettate e lasciare cuocere per 5 minuti aggiungendo pochissimo pepe.

Aggiungere poi la besciamella e mescolare; unire i gambi lasciati da parte e lasciare al fuoco basso per 2 minuti; si verrà a creare una crema.

Inserire circa due cucchiai di crema nei cappelli dei funghi, che si sono precedentemente salati all’interno.

Irrorare con un filo d’olio e infornare in forno già caldo a 200° per 20 minuti.

Per portarli in tavola poggiarli su radicchio rosso tagliato alla julienne e cospargerli con mandorle tritate e se piace qualche ago di rosmarino fresco.

Mi puoi seguire anche su Facebook e su Instagram

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Lampuga con peperoni al forno
Lampuga con peperoni al forno

Conosci la Lampuga? Fino a qualche giorno fa io non sapevo della sua esistenza, poi dal pescivendolo ho notato questo...

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.