Pasta del capitano


Quando ho visto il nome della ricetta di Paola Gabbriellini di Pisa, ho pensato la stessa cosa che avete pensato voi “il dentifricio”  🙂

Ma invece è una buonissima ricetta primi piatti che vi consiglio di portarvi sulla spiaggia quando andrete a mare. E’ buona calda, ma anche fredda; un sapore deciso, grazie alle acciughe, ma reso delicato dal formaggio spalmabile.

La comodità di questa ricetta primi piatti è la velocità, mentre si cuoce la pasta si prepara il condimento.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 400 g di pasta del formato che preferite
  • 10-15 fiori di zucca
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 150 g di formaggio spalmabile (tipo philadelphia o crescenza)
  • sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva

Passiamo alla preparazione della ricetta primi piatti

PASTA DEL CAPITANO

Mettiamo subito a bollire l’acqua per la pasta, aggiungendo non molto sale.

Nel frattempo pulire i fiori di zucca; aprire i petali e rimuovere i pistilli, lavarli delicatamente e tagliarli per il lungo a listarelle larghe, asciugarli.

Tagliare i filetti di acciuga a pezzetti abbastanza grossolani.

1

Far dorare l’aglio in padella con 2 cucchiai di olio, toglierlo appena cambia colore e sciogliere le acciughe nell’olio insaporito.

Aggiungere i fiori e farli appassire leggermente ( basta circa 1 minuto), mescolando.

A questo punto aggiungere il formaggio e amalgamarlo con il resto della salsa ( per sciogliere bene il formaggio basterà aggiungere in padella poca acqua di cottura della pasta).

2

Cuocere la pasta al dente, scolarla e versarla nella padella, farla saltare con la salsa e se necessario aggiungere un filo d’olio.

Servire nel piatto di portata o se volete portarla con voi in una gita fuori porta, versatela in un contenitore, come quelli bento.

Puoi commentare questa ricetta anche sulla mia pagina Facebook oppure sul mio profilo Instagram

Pasta del capitano

Pasta del capitano

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?