Pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati Cucina Casareccia

Pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati

Pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati


Una ricetta primi piatti preparata come alternativa alla classica cacio e pepe.

Devo ringraziare Chef & Maitre che ha indetto un contest in cui i partecipanti hanno dovuto preparare una cacio e pepe rivisitata.

Così mi sono cimentata e ho preparato questo piatto e posso esserne orgogliosa perchè sono stata selezionata tra i semifinalisti…però poi mi sono fermata lì 🙂 Ma è già un grande traguardo, credetemi, certi piatti!!

Ma passiamo alla nostra ricetta.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per i pici al cacao:

  • 300 g di farina
  • 50 g di cacao
  • sale
  • olio q.b
  • 1 bicchiere d’acqua

Per la cacio e pepe:

  • 200 g di pecorino romano
  • 30 g di pinolisale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva

Passiamo alla preparazione della ricetta primi piatti

PICI AL CACAO CACIO E PEPE CON PINOLI

TOSTATI

Prepariamo i pici.

In una ciotola uniamo la farina con il cacao, setacciandoli.

In un’altra ciotola versiamo l’acqua, l’olio e il sale mescolandoli e piano piano uniamoci la farina fino ad ottenere un impasto che sposteremo su di una spianatoia e continuando ad impastare otteniamo un composto liscio e compatto.

Posizioniamolo in una ciotola coperto e lasciamo riposare per 15 minuti.

Trascorsi i 15 minuti stendiamo l’impasto fino ad ottenere una sfoglia di mezzo cm.

Poi spennelliamola con l’olio così non si asciuga.

Con l’aiuto di un rondella tipo un tagliapizza, tagliamo delle strisce di mezzo cm.

A questo punto prendiamo ogni singola striscia di pasta e con il palmo della mano arrotoliamo la striscia per assottigliarla e arrotondare i bordi. Mentre si esegue questa operazione, con l’altra mano reggiamo la striscia morbida perchè essendo molto elastica, tende ad allungarsi e ad assottigliarsi molto.

Raccogliamo i pici in un piatto infarinandoli un pochino.

Mettiamo al fuoco l’acqua e appena bolle, aggiungiamo il sale e i pici.

Nel frattempo tostiamo i pinoli nella padella oppure nel microonde

In una ciotola inseriamo il pecorino, abbondante pepe e olio abbastanza per ricavare un impasto semi liquido.

Mescoliamo e appena i pici sono pronti scoliamoli e uniamoli al cacio e pepe, assieme ai pinoli tostati.

Mescoliamo bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Serviamo subito ben caldi i nostri pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati

Pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati
Pici al cacao cacio e pepe con pinoli tostati

Provate anche le ricette delle mie colleghe blogger, sono buonissime:


[wdi_feed id=”1″]



Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

13 commenti

  1. Uno spettacolo!

    1. Ti ringrazio!! 😉

  2. Melissa

    Che idea fantastica e originale complimenti!!!

    1. Ti ringrazio Melissa, molto gentile! 😉

  3. questi pici al cacao mi ispirano molto! ricetta davvero originale!

  4. Wow! Che ricetta fantastica e gustosa

    1. Ti ringrazio!! 😉

  5. Che ricetta spettacolare! il formato di questa pasta è tra i miei preferiti!!!

    1. Grazie!!! Anche il mio!!

  6. Sara

    Una versione davvero creativa!!! Complimenti 🙂

  7. Bellissima ricetta molto originale. Mi Piace 😉

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ristorante Pizzeria Lorenzo dè Medici cucina anche senza glutine
Ristorante Pizzeria Lorenzo dè Medici cucina anche senza glutine

RISTORANTE PIZZERIA LORENZO DE' MEDICI CUCINA ANCHE SENZA GLUTINE Se …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.