Vellutata ricca vegetariana

Ma che bontà questa vellutata, morbida e ricca di verdure che sono non solo buone ma anche belle perchè colorate;

mentre le cucinavo adoravo ammirare i colori che la natura ci regala con le verdure; il viola del cavolo, il verde del broccolo, l’arancione della carota, che bellezza non credi!

Ma vogliamo parlare di quanto fa bene questa vellutata?

Tutte verdure di stagione che fanno benissimo e ci aiutano a sopportare meglio il freddo (soprattutto me che non amo molto il freddo 😉 )

Ho utilizzato il burro per stufare inizialmente la cipolla e poi le verdure, ma può essere sostituito con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, oppure con un po’ di acqua per chi deve evitare grassi.

Ma ecco cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 finocchio
  • 1 porro
  • 3 carote
  • 1/4 di cavolo viola
  • 1 broccolo
  • 30 g di burro o 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • 1 l di brodo vegetale
  • sale

Passiamo alla preparazione della ricetta primi piatti di verdure

VELLUTATA RICCA VEGETARIANA

Tagliare a pezzi tutte le verdure, riporle in una ciotola e lavarle sotto l’acqua corrente.

Vorrei porre l’attenzione sul finocchio; ho utilizzato tutto del finocchio, ho eliminato solo la prima foglia esterna, ma ho lasciato anche i torsi e foglioline.

Per quanto riguarda il porro occorre eliminare le foglie verdi e la foglia del primo strato.

Le carote le ho lasciate senza eliminare la buccia esterna, ma eliminando solo le estremità.


Far appassire la cipolla tritata finemente nel burro, unire le verdure scolate dall’acqua e far cuocere con il coperchio, per 5 minuti per farle leggermente stufare.

Aggiungere poi, il brodo e far cuocere per 20/25 minuti sempre con il coperchio, mescolando di tanto in tanto.

Trascorso il tempo di cottura, controllare se non occorra aggiungere il sale e naturalmente se le verdure sono cotte; nel caso contrario continuare a cuocere fino a completa cottura.

Il controllo della cottura si può fare con una forchetta, con la quale infilziamo le verdure più grosse, come ad esempio i broccoli, il finocchio e le carote; se risulterà facile schiacciarle con la forchetta, allora saranno pronte.

Frullare il tutto con il minipimer/frullatore ad immersione; attenzione a eseguire bene questo passaggio, per evitare di ritrovare nella vellutata pezzi interi di verdura.

Ora che è pronta servire ben calda e se piace spolverare con del parmigiano grattugiato oppure con un filo d’olio piccante.

Hai notato come è morbida e vellutata; sarà un successone.

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sul mio profilo Instagram

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

4 thoughts on “Vellutata ricca vegetariana

  1. Questo è il periodo perfetto per le vellutate !! Ha un aspetto delizioso, complimenti!!

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?