Cinghiale al cioccolato del Blog Cucina Casareccia
Cinghiale al cioccolato


Una ricetta secondi di carne da un gusto davvero eccezionale, anche se l’abbinamento può sembrare un po’ “strano”, ma dovete provarlo.

Per meglio gustare questa ricetta, dobbiamo lasciare cuocere il cinghiale per almeno 2/3 ore, così risulterà morbido.

Devo ringraziare per questa ricetta Michele Armando di Fossano.

Se acquistate il cinghiale congelato, potete anche non marinarlo a lungo, basterà 1 ora.

 

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4/6 PERSONE:

  • 700 g di polpa di cinghiale
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 foglie di alloro
  • 10 bacche di ginepro
  • 750 ml  di vino rosso corposo
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 1-2 cucchiai di grappa
  • sale e pepe

Passiamo alla preparazione della ricetta secondi di carne

CINGHIALE AL CIOCCOLATO

Tagliare la polpa di cinghiale a bocconcini;

Tagliare a dadini la carota, la cipolla e il sedano.

Inserire il tutto in una ciotola, aggiungere l’alloro e le bacche di ginepro, quindi coprire con il vino e lasciare marinare in frigo per un giorno, con la ciotola coperta; mescolare di tanto in tanto.

Al momento della cottura, sgocciolare il cinghiale e separare dal vino (conservatelo, vi servirà per la cottura) le verdure, che poi io ho tritato, ma che potete lasciare come sono.

Soffriggere la carne in una padella con qualche cucchiaio di olio, aggiungere le verdure e rosolare la carne.

1

 

Aggiungere il sale e cuociamo a fiamma dolce per 2 ore e più, aggiungendo poco alla volta il vino della marinatura filtrato.

La carne dovrà risultare molto morbida, quindi se occorre prolungate la cottura.

Poco prima di spegnere, sciogliere in una ciotolina il cacao con la grappa e aggiungerlo nella pentola con il cinghiale.

2

 

Mescolare e lasciare insaporire per alcuni minuti; regolare di sale se necessario, aggiungere il pepe e servire caldo.

Per esaltare il sapore della ricetta potete cuocerla in un tegame di coccio. A fuoco spento lasciare riposare la carne alcuni minuti nel tegame coperto e poi servire.

Cinghiale al cioccolato
Cinghiale al cioccolato


Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Frittata con pomodoro e mozzarella
Frittata con pomodoro e mozzarella

Una ricetta secondi molto semplice e veloce; è da considerarsi piatto unico, molto nutriente, accompagnato semplicemente da un piatto di...

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.