Crema di zucca


Questa ricetta primi piatti è davvero facile, economica e veloce da preparare.

La zucca è un ortaggio presente in molte cucine di diverse culture, in quanto si presta alla preparazione di molte ricette: cotta al forno, al vapore, nel risotto, fritta in pastella.

In questa ricetta l’ho preparata in crema, molto gustosa e nutriente; l’ho accompagnata con pistacchi tritarti nel mortaio, ma voi potete scegliere anche tra noci, amaretti o semplici crostini di pane tostati.

Potete utilizzare anche della zucca congelata, se magari non riuscite a trovarla fresca.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 700 g di polpa di zucca
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 l di brodo di carne o vegetale
  • 200 ml di panna da cucina
  • 30 g di burro
  • zucchero
  • sale

Passiamo alla preparazione della ricetta primi

CREMA DI ZUCCA

Private la zucca della buccia e dei semi, lavatela e dividetela a pezzetti.

Sbucciate la cipolla, lavatela, tritatela finemente e fatela appassire in un tegame con 15 grammi di burro, senza lasciarla colorire; aggiungere la zucca, lasciatela rosolare per qualche minuto, bagnate con il brodo.

 

Fate cuocere con il coperchio, per 20-25 minuti, finchè risulterà morbida.

Passate il composto al passaverdura o in un frullatore ad immersione e riversatelo nel tegame.

Aggiungetevi un pizzico di zucchero e un po’ di sale, versatevi la panna e portate di nuovo a ebollizione.

Togliete infine la crema dal fuoco, incorporatevi il burro rimasto e servitela subito ben calda, accompagnandola a piacere con crostini di pane tostati, oppure cospargendola con qualche pistacchio o amaretto o noci tritati.

Se anche voi preparate questa ricetta, inviatemi la foto, la inserirò in una rubrica sul mio blog LE MIE RICETTE FATTE DA VOI.

Crema di zucca


Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

0 commenti

  1. Molto buona, molto bella, amo queste ricette, me la trascrivo, un caro saluto.

    1. Mi fa molto piacere che ti piaccia, un caro saluto anche a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.