Crostata alla crema pasticcera e carciofi

Crostata alla crema pasticcera e carciofi

 

Ricetta facile da preparare; è una crostata atipica, ma il gusto amarognolo dei carciofi si sposa bene con il dolce della crema. Crostata alla crema pasticcera e carciofi

Dovete provarla è buonissima, il sapore del carciofo quasi non si sente, si amalgama benissimo con la crema pasticcera e la pasta frolla.

Devo però dire che non è una mia invenzione, ma è una ricetta che ho trovato su un libro di Antonella Clerici, diamo a Cesare quel che è di Cesare.

Vediamo cosa occorre per preparare la ricetta

CROSTATA ALLA CREMA PASTICCERA E CARCIOFI

INGREDIENTI

Prepariamo la pasta frolla grassa dolce a cui aggiungeremo il lievito; facciamola riposare.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera e mettiamola a raffreddare.

Passiamo ai carciofi.

Puliamoli, tagliamoli a spicchi piccoli e lessiamoli in acqua in cui avremo aggiunto lo zucchero e il contenuto della stecca di vaniglia.

Imburriamo e infariniamo una teglia per crostate e foderiamola con la pasta frolla stesa con il mattarello, versiamo poi, la crema pasticcera e livelliamola.

Disponiamo sulla crema gli spicchi di carciofi, ormai raffreddati, in modo regolare e con la pasta rimanente tagliamo delle strisce e ricopriamo a griglia la crostata.

Inforniamo in forno già caldo a 180° per 30 minuti, se i carciofi dovessero restare molto scoperti, perché avete fatto una griglia poco fitta, dopo 15 minuti di cottura, ricoprite la crostata con della carta alluminio per evitare che i carciofi si secchino.

Sfornate e fate raffreddare completamente prima di servirla.

Se anche voi preparate questa ricetta, inviatemi la foto, la inserirò in una rubrica sul mio blog LE MIE RICETTE FATTE DA VOI.

Crostata alla crema pasticcera e carciofi
Crostata alla crema pasticcera e carciofi
Crostata alla crema pasticcera e carciofi
Crostata alla crema pasticcera e carciofi

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

0 commenti

  1. Annalisa

    Uaahhhhhh molto particolare, ma deve essere molto deliziosa, grazieeeeeeeeeeeeeeee……………………..

    1. cucinacasareccia

      🙂 Grazie a te!!!

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: