Pasticcio di asparagi

Pasticcio di asparagi

Squilla il telefono e una tua amica che non vedi da tanto passerà da te per un caffè, ma che fai la mandi via senza farla cenare con te?

Così pensa e ripensa, cosa preparo, devo fare in fretta; apri il frigo e cosa ho: aspargi!

Così mi viene in mente una ricetta che la mia amica Maria Luisa mi aveva dato tempo fa, pasticcio di asparagi.

Non avevo tempo di preparare la pasta all’uovo così ho utilizzato la pasta secca che avevo in dispensa; pur essendo buoni prodotti, consiglio di preparare in casa la pasta all’uovo e la ricetta è sul mio blog.

Questo pasticcio sembrerebbe una lasagna, ma non lo è perchè all’interno c’è una bella dose di tagliatelle o tagliolini, proprio come la preparava il ristorante a Magliano in Toscana.

La proprietaria di questo ristorante era un’amica di Maria Luisa e ha preparato per lei tante volte questo pasticcio, aggiungendo però del prosciutto cotto all’interno, cosa che io invece non ho fatto, per gusti personali.

Ma vediamo cosa occorre per preparare il primo piatto

PASTICCIO DI ASPARAGI


Ingredienti per 4 persone:

500 g di asparagi

1 l di besciamella

170 g di lasagne

120 g di tagliatelle o tagliolini

10 ml di olio extravergine d’oliva

100 g di parmigiano grattugiato

10 g di sale

1 spicchio d’aglio


Passiamo alla preparazione della ricetta

PASTICCIO DI ASPARAGI


Lavare, asciugare gli asparagi; eliminare la parte bianca inferiore e con un pelapatate pelare gli asparagi nella parte bassa.

Lessarli in acqua salata, con 6 g di sale e farli bollire per 10 minuti.

Toglierli dall’acqua, ma non buttarla via, servirà per la cottura delle tagliatelle o tagliolini.

Tagliare a pezzi piccoli gli asparagi e farli saltare in padella per 10 minuti con l’olio, lo spicchio d’aglio e un pizzico di sale (più o meno 3 grammi).

Aggiungere agli asparagi metà della besciamella, quindi solo 500 ml.

Nel frattempo cuocere nell’acqua degli asparagi, le tagliatelle o i tagliolini, aggiungendo se occorre 1 grammo di sale.

Quando la pasta sarà pronta aggiungerla agli asparagi e mescolare.

Posizionare sul fondo di una teglia le lasagne, sottolineando che se si utilizzano quelle preparate in casa andranno sbollentate in acqua per 5 minuti.

Ricoprirle con il preparato di asparagi, besciamella e tagliatelle o tagliolini.

Cospargere con 50 g di parmigiano grattugiato.

Ricoprire con le altre lasagne e cospargere con la restante besciamella; spolverare con gli altri 50 g di parmigiano grattugiato.

Ricoprire con carta da forno bagnata e strizzata.

Mettere in forno già caldo a 180° in modalità ventilato, per 40 minuti, ma negli ultimi 5 minuti togliere la carta da forno e far formare la crosticina.

Servire calde in tavola.

Segui anche la mia pagina Facebook e il mio profilo Instatgram.

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?