Pici all’aglione ricetta primi piatti


Una ricetta Toscana che mi ha insegnato la mia amica Giuliana, una bravissima cuoca; è un po’ diversa dalle altre ricette che ho trovato sul web, però a me piace tanto.

Utilizzo i pomodorini per questo primo piatto e non pomodori passati.

I pici dovete e non potete prepararli in casa come da ricetta sul blog, perchè acquistarli già pronti, sarebbe un’eresia. E’ semplice prepararli, potete farlo anche in anticipo e congelarli.

Se non avete tempo di prepararli,  potete organizzarvi e in una volta sola farne in quantità maggiori e congelarli, così da poterli utilizzare subito appena vi occorrono.

Questo piatto è adatto a coloro che sono intolleranti alle uova o a chi segue uno stile di vita vegano.

ATTENZIONE!!

Vi siete mai chiesti perchè pici all’aglione?

Molti pensano perchè si utilizza abbondante aglio, oppure perchè si utilizza un aglio più grosso rispetto a quello normale: ma non è vero nessuna di queste risposte.

La risposta giusta è perchè si utilizza l’Aglione:

L’Aglione, “Allium ampeloprasum var. Holmense”, è una pianta orticola coltivata nel territorio, della Val di Chiana e della Val d’Orcia, mai prodotta in grande quantità, e ormai quasi in via di estinzione…

Si tratta di una varietà di aglio con caratteristiche di gusto e digeribilità molto diverse dall’aglio “comune”.

Per fortuna come si evince dal sito http://www.aglione.it/ si sta recuperando la produzione.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 500 g di pici toscani
  • 1 kg di pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio grossi o 3 piccoli
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Passiamo alla preparazione della ricetta

PICI ALL’AGLIONE RICETTA PRIMI PIATTI

Prepariamo i pici

Pici toscani fatti a mano

Pici toscani fatti a mano

Mettiamo la pentola con l’acqua salata, sul fuoco, per far cuocere i pici.

Prepariamo poi il condimento.

Prendiamo gli spicchi d’aglio, eliminiamo la pellicina e tagliamoli a fettine; in una pentola versiamo mezzo bicchiere d’olio e uniamoci l’aglio a fettine.

Lasciamolo imbiondire.

 

Prendiamo i pomodorini, laviamoli e tagliamoli in quattro.

Appena l’aglio è pronto, uniamoci i pomodorini, cospargiamoli con sale e pepe; lasciamoli cuocere per circa 10 minuti con coperchio, fino a che non saranno appassiti.

 

Quando i pici saranno pronti, lo vedrete, saliranno a galla, uniamoli al sugo ancora nella padella e facciamoli saltare, per far bene amalgamare il sugo alla pasta.

Appena pronti, serviamoli nei piatti di portata, ancora caldi.

Se è periodo possiamo guarnire il piatto con delle fresche  foglie di basilico.

Pici all'aglione

Pici all’aglione


Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

2 thoughts on “Pici all’aglione ricetta primi piatti

  1. Semplici e buonissimi

  2. che meraviglia , bellissima ricetta !!!

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?