Ricetta Pan di spagna la ricetta perfetta - Cucina Casareccia

Ricetta Pan di spagna

ricetta pan di spagna

Ricetta Pan di spagna, pochi ingredienti per preparare una soffice base per tantissime ricette. Ecco la ricetta perfetta di questo dolce.

La prima cosa che occorre fare è diffidare da chi scrive che la ricetta del pan di spagna è veloce, lo zucchero e le uova si devono amalgamare per 20 minuti di orologio.

Non essendoci lievito, perché il Pan di spagna non prevede in alcun modo il lievito, il composto deve incamerare più aria possibile, quindi occorrono tutti i 20 minuti di sbattitore elettrico o di altro robot da cucina.

Non è stato facile trovare la ricetta giusta per preparare il pan di spagna soffice, ma grazie ai consigli della mia amica Lucia sono riuscita dopo tre volte ad avere un pan di spagna alto e soffice.

Con la dose di 5 uova indicata in questo articolo ho preparato un pan di spagna da 24 cm, abbastanza alto da poterlo tagliare anche in tre strati e farcire a proprio piacere: con la crema pasticcera classica, con la crema pasticcera senza uova, con panna montata, ecc…

Ricetta Pan di spagna ingredienti

Yields: 10 Servings Difficulty: Medium Prep Time: 40 Mins Cook Time: 30 Mins Total Time: 1 Hr 10 Mins

Ingredients

0/6 Ingredients
Adjust Servings

Come fare il pan di spagna

In una ciotola inserire le uova intere, che siano a temperatura ambiente e non di frigo, unire lo zucchero semolato e con delle fruste elettriche o altro robot da cucina, iniziare a sbattere e continuare per 20 minuti di orologio.

E’ importantissimo rispettare questi tempi, il composto diventerà più del doppio, spumoso e con delle bolle d’aria all’interno.

Dopo 5 minuti unire alle uova e zucchero il sale e l’essenza profumata che si è scelto.

ricetta pan di spagna
ricetta pan di spagna

Fermarsi con le fruste elettriche, non serviranno più.

Aggiungere poi la farina e la fecola setacciandole; anche questo setacciare le farine è fondamentale, perché incorporano aria utile alla lievitazione del dolce.

Se il composto di uova e zucchero sarà stato sbattuto per bene le farine resteranno appoggiate su di esso; a questo punto con un cucchiaio di legno iniziare a mescolare dal basso verso l’alto, facendo incorporare più aria possibile.

Si verranno a creare così delle grosse bolle, alcune ripieni anche di farina, quindi procedere in questo modo per almeno 7/8 minuti.

Quando sarà pronto si noterà che il composto “scrive”, così si suol dire, quando è tutto ben amalgamato.

ricetta pan di spagna
ricetta pan di spagna
ricetta pan di spagna
ricetta pan di spagna

Oleare e infarinare uno stampo a cerniera da 24 cm, oppure ricoprire con carta da forno; versare al suo interno il composto, attendere qualche istante che si assesti.

Io ho utilizzato per la base la carta da forno e ho oleato i bordi dello stampo a cerniera.

ricetta pan di spagna
ricetta pan di spagna

Cottura del pan di spagna

Per la cottura del pan di spagna occorre mettere in forno il dolce solo dopo averlo riscaldato bene; sarebbe meglio farlo arrivare a temperatura prima di infornare.

La temperatura idonea per questa ricetta, con questa grandezza del dolce, è 160° in forno statico per 35 minuti.

Ma non mi stancherò mai di ripetere che purtroppo ogni forno è a se, ognuno conosce il proprio elettrodomestico; comunque sta di fatto che prima dei 20 minuti non si dovrà assolutamente aprire lo sportello, si rischierebbe di far sgonfiare il dolce.

Quando inizierà a crescere, se si è lavorato bene, ci sarà una lievitazione omogenea della torta pan di spagna e non la classica cupola al centro, la quale rischia di affossare il dolce una volta raffreddatosi.

ricetta pan di spagna

Trascorso il tempo di cottura, prima di tirare fuori il pan di spagna fare la prova dello stecchino e solo quando sarà completamente asciutto allora togliere il dolce dal forno.

Lasciarlo raffreddare prima di toglierlo dallo stampo.

Ricordarsi che questo è un dolce che fa da base ad altre preparazioni, quindi se non sarà bello da vedere è più che normale.

Però da notare come è leggero, sembra una nuvola, soffice soffice.

Segui la mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram per le dirette.

ricetta pan di spagna

Come tagliare il pan di spagna con il coltello

Per poter tagliare questo dolce con il coltello, occorre procurarsi un coltello piccolo e uno a lama lunga, come quello che si usa per tagliare il pane.

Con il coltello piccolo delineare una traccia lungo tutta la circonferenza della torta a metà altezza; con il coltello lungo iniziare a tagliare seguendo questa linea andando sempre più verso l’interno, facendo attenzione a non inclinare il coltello.

Continuare fino a ricavare due dischi separati e che dovrebbero essere più o meno uguali.

Come tagliare il Pan di spagna con il filo

Questa tecnica permetterà di avere un taglio più preciso, ma occorrerà procurarsi un filo di nylon o da cucito che sia molto resistente.

Sempre con l’utilizzo di un coltello piccolo, delineare una linea all’altezza che si è scelto di tagliare, come detto nel paragrafo precedente; passare ora il filo attraverso la traccia e tirare in modo parallelo al dolce fino a tagliarlo in due.

Come conservare il pan di spagna

Quando occorrerà preparare questa base per un dolce, ad esempio per una torta di compleanno, è consigliabile realizzarlo almeno un giorno prima, ma siccome si conserva bene anche per due o tre giorni in frigo, si può anticipare la sua preparazione anche di qualche giorno.

Basterà semplicemente avvolgerlo nella pellicola e riporlo in frigo.

Perché Pan di spagna

Ma perché si chiama pan di spagna? Sembra essere una ricetta inventata da un cuoco genovese che si trovava in Spagna, Carbona Giovatta. Inizialmente questa pasta morbidissima e dolce fu chiamata Pasta Genovese (una preparazione simile al Pan di spagna, ma preparata a caldo, che ancora oggi si usa in pasticceria) in onore del suo inventore ligure, ma poi fu rivisitata in una versione più semplice e nominata Pan di spagna in onore alla corte spagnola che apprezzava molto questo dolce.

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Polenta di orzo
Polenta di orzo

Polenta di orzo una ricetta molto semplice da preparare e …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.