Sardine sott’olio

SARDINE SOTT’OLIO

Questa ricetta conserve è facile e veloce da prepararsi.

In questa ricetta ho utilizzato le sardine, ma potete sostituirle con le acciughe procedendo allo stesso modo, con la preparazione sott’olio.

Sono partita da sardine sotto sale, così non ho l’obbligo di riporle in frigo per conservarle, ma mi basta riporle nell’olio in un barattolo ben chiuso e utilizzarle all’occorrenza.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI

Passiamo alla preparazione della ricetta conserve

SARDINE SOTT’OLIO

Prendiamo le sardine o acciughe sotto sale e poniamole in un recipiente in cui verseremo l’aceto bianco, fino a ricoprirle del tutto.

Lasciamo così per 10 minuti.

Dopodichè prendiamo ogni sardina e eliminiamo i residui di sale, se ancora ci fossero, eliminiamo la lisca centrale.

1

Lasciamole asciugare un pochino e poniamole in un barattolo. Terminato di pulire le sardine e riposte tutte nel barattolo, riempiamolo con l’olio.

Chiudiamo bene il tappo e lasciamo riposare per 2 giorni.

Utilizziamole anche come antipasto o in qualche nostra ricetta.

Se anche voi preparate questa ricetta, inviatemi la foto, la inserirò in una rubrica sul mio blog LE MIE RICETTE FATTE DA VOI

Sardine sott'olio

Sardine sott’olio

 

 

Cucina Casareccia

About Cucina Casareccia

Mamma blogger che ama cucinare per la sua famiglia e ama condividere le sue ricette supercollaudate

2 thoughts on “Sardine sott’olio

  1. LADYMIMI Mimi

    Salve per la coservazione in vetro quanto tempo possono stare? Grazie

    • Ciao puoi conservarle anche per un anno, perchè è il sale un ottimo conservante, che sia in vetro o altro. Buona giornata!

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?