Spezzatino di manzo in pentola a pressione

Spezzatino di manzo in pentola a pressione una ricetta molto pratica e veloce da realizzare; in breve tempo si prepara un secondo piatto dalla carne tenera.

E’ facilissimo fare lo spezzatino in pentola a pressione e anche molto sano, basterà inserire nella pentola tutti gli ingredienti, coprire e attendere la cottura.

In breve tempo la ricetta sarà pronta, la carne di manzo o di vitello se si preferisce, risulterà morbidissima e tutto il sapore resta lì, con un sughetto da leccarsi i baffi.

Quindi questa ricetta è ideale per preparare anche lo spezzatino di vitello in pentola a pressione.

Se si vuol preparare anche un secondo con contorno annesso, si possono aggiungere delle patate così da avere uno spezzatino con patate in pentola a pressione.

Se non si dovesse comunque essere in possesso di una pentola a pressione si può preparare ugualmente come ho fatto preparando lo spezzatino con patate e piselli senza la pentola a pressione.

Se si vuole acquistare si può dare un’occhiata cliccando su pentola a pressione.

E’ ideale anche per quando fa caldo, utilizzare questo tipo di pentola a pressione, perché non bisogna tenere i fuochi accesi per circa 2 ore, ma basteranno circa 35 minuti.

Spezzatino con pentola a pressione

Yields: 5 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 10 Mins Cook Time: 35 Mins Total Time: 45 Mins

Ingredients

0/8 Ingredients
Adjust Servings

Spezzatino con la pentola a pressione ricetta

Inserire nella pentola a pressione la carne, le carote senza buccia e tagliate a rondelle, i pomodorini lavati e tagliati in due, la cipolla tritata, la maggiorana, il sale, il pepe e i due bicchieri di acqua belli pieni.

Spezzatino di manzo in pentola a pressione

Mescolare il tutto e chiudere la pentola a pressione con il suo coperchio.

Mettere sul fuoco a fiamma alta e da quando inizia il classico fischio della fuoriuscita del vapore, abbassare la fiamma e cuocere ancora per 35 minuti.

Trascorso il tempo togliere la pentola dal fuoco e attendere che il vapore sia del tutto uscito.

Una volta fuoriuscito completamente il vapore, togliere il coperchio…lo sentite che profumino!

Ancora caldo mettere lo spezzatino nei piatti da portata e serviere.

Segui la mia pagina Facebook e il mio profilo Instagram per le dirette.

Spezzatino di manzo in pentola a pressione
Spezzatino di manzo in pentola a pressione

Che taglio di carne scegliere per spezzatino

Da premettere che la carne più utilizzata per preparare lo spezzatino è quella di manzo, ma in ogni caso è sempre bene chiedere al proprio macellaio di fiducia quali sono i migliori tagli per questo secondo piatto.

E’ importante scegliere il taglio idoneo per avere un piatto saporito, delicato e sfizioso.

Occorre una carne adatta alle lunghe cotture, parti del manzo ricavati dalla spalla, dal collo e dalla pancia sono i migliori, perché possono essere tagliati a tocchetti grossi e cuocere per un paio d’ore.

Mai scegliere carni magre, quelle senza un filo di grasso e tessuti connettivi.

Risulterebbe uno spezzatino asciutto e stopposo, è proprio il grasso a donare morbidezza e il tessuto connettivo sciogliendosi renderà più gustoso il secondo di carne.

Ecco un breve elenco di tagli di manzo ideali:

  • Fusello
  • Tenerone o reale
  • Pancia

Differenza tra carne di manzo e carne di vitello

Il vitello è un bovino che non supera gli 8 mesi di età ed è molto tenera; il vitellone ha un età inferiore ai 12 mesi.

Il manzo invece è un bovino castrato di 3/4 anni dalla carne meno tenera.

Vino da abbinare allo spezzatino di manzo

A questo secondo piatto di carne può abbinarsi al meglio un vino come il Vino Nobile di Montepulciano DOCG o il Montepulciano d’Abruzzo DOC.

Tipo di vino rosso , fermo, secco, di medio corpo.

Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.