Carciofini sott'olio senza aceto di Cucina Casareccia

Carciofini sott’olio senza aceto

Carciofini sott'olio senza aceto


Non è facile, almeno per me, trovare sempre i carciofini, quelli ideali per essere conservarti sott’olio; si possono trovare solo tra aprile e maggio per un breve periodo.

Per questo quando poi riesco a prenderli, ne faccio una grande scorta.

Per sbiancare i carciofini non utilizzo l’aceto, perchè ai miei non piace il sapore. Vi chiederete allora cosa utilizzo!?

Vediamo.

INGREDIENTI:

    • Carciofini piccoli
    • aglio
    • olio di semi di girasole
    • peperoncino
    • prezzemolo
  • barattoli sterilizzati

Passiamo alla preparazione della ricetta conserve

CARCIOFINI SOTT’OLIO SENZA ACETO

Ecco il tipo di  carciofini che ho utilizzato.

1

Prima cosa preparate il bianco speciale per verdure (la dose indicata nella ricetta dovrebbe bastare per almeno 1-1,5 Kg di carciofini) 

Nel frattempo puliamo i carciofini.

Eliminiamo le foglie più dure, eliminiamo il gambo e tagliamo la punta.

Laviamoli e immergiamoli nel bianco speciale che bolle.

2

Da quando inizia nuovamente il bollore lasciamo cuocere per 15 minuti.

Togliamo dall’acqua i carciofini e lasciamoli asciugare su di un cannovaccio a testa in giù.

4

Lasciamo così per circa 8 ore, in modo che si raffreddino completamente.

Ecco come saranno dopo una notte.

3

A questo punto tritiamo il peperoncino e l’aglio, mentre del prezzemolo a me piace utilizzare le foglie intere, ma se voi preferite, tritatelo.

In ogni barattolo iniziamo a inserire sul fondo un po’ di peperoncino, di aglio e qualche fogliolina di prezzemolo.

Poi inseriamo i carciofini e ricopriamoli con altro peperoncino, aglio e prezzemolo.

5

Continuiamo così fino al completo riempimento del barattolo. Aggiungiamo poi l’olio fino a ricoprire del tutto i carciofi.

6

Chiudiamo con il tappo il barattolo e tenere sotto controllo per almeno 1 giorno l’olio, che non lasci scoperti i carciofi, in questo caso aggiungiamolo.

Poniamo i barattoli in frigo e lasciamo trascorrere almeno 5 giorni prima di assaggiarli.

Fate la differenza tra quelli che si acquistano e questi preparati in casa…non c’è paragone!

Carciofini sott'olio senza aceto
Carciofini sott’olio senza aceto



Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

0 commenti

  1. rosella

    Vorrei sapere per quanto tempo si conservano. Anche io non amo l’aceto.
    Grazie.

    1. cucinacasareccia

      Devi conservarli in frigo, senza aceto purtroppo non posso stare che lì. Possono conservarsi anche fino ad un mese se sono ben chiusi e se non finiscono prima!! 🙂

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Pizzette ripiene di salsiccia e ricotta
Pizzette ripiene di salsiccia e ricotta

  Queste sono pizzette da considerarsi come piatto unico già …

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.