Coniglio in pentola a pressione ricetta secondi di Cucina Casareccia
Coniglio in pentola a pressione


Quanto amo la pentola a pressione, ormai lo avrete capito.

Così ho preparato anche il coniglio in pentola a pressione, facile, veloce e super gustoso.

La cosa che mi ha colpito è stato il profumo che fuoriusciva da subito dalla valvola, che buon profumo, dovete provare così vi renderete conto anche voi.

Naturalmente se utilizziamo un coniglio del contadino si avrà un miglior risultato, perchè la carne non si staccherà dalle ossa e ne guadagneremo in gusto.

Ma vediamo cosa occorre.

INGREDIENTI PER 5 PERSONE:

  • 1 coniglio intero da 1,5 Kg
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 ml di brodo di carne
  • 1 rametto di rosmarino
  • pepe in grani

Passiamo alla preparazione della ricetta secondi di carne

CONIGLIO IN PENTOLA A PRESSIONE

Se il coniglio è intero tagliamolo a pezzi e mettiamolo in acqua e sale per ameno 30 minuti (utilizziamo anche la testa che da più sapore al condimento).

Poi laviamolo e poniamolo all’interno della pentola a pressione, aggiungiamo l’aglio sbucciato, il pepe in grani e il rametto di rosmarino spezzato in due.

In ultimo versiamo il brodo.

Chiudiamo la pentola a pressione e poniamo al fuoco a fiamma alta.

Da quando inizia a fuoriuscire il vapore dalla valvola abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per 30 minuti.

Lo sentite il profumo, buono vero? 😉

Trascorso il tempo di cottura lasciamo fuoriuscire del tutto il vapore dalla pentola a pressione e solo allora togliamo il coperchio dalla pentola.

Poniamo nei piatti i pezzi del coniglio ricoprendolo con un po’ di sugo di cottura e serviamo in tavola ancora caldo.

Accompagniamo il coniglio con un buon contorno che potete trovare sul blog.

Coniglio in pentola a pressione
Coniglio in pentola a pressione

Vi consiglio di leggere le ricette secondi di carne delle mie colleghe blogger:



Cucina Casareccia

Sono Maria Rosaria a cui piace chiacchierare soprattutto in cucina di cucina, raccontare di cibo e di come è importante prepararlo in casa per avere sempre ricette gustose e sane. Se non lo si può preparare in casa allora occorre comprare con consapevolezza e leggere l'etichetta con esattezza!

Articoli consigliati

Ciao! Ti va di lasciarmi un commento per farmi sapere se ti è piaciuta?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Come essiccare le tagliatelle in forno
Come essiccare le tagliatelle in forno

Non so voi, ma io quando preparo le tagliatelle ne preparo in grandissime quantità, perché mi piace conservarle e tenerle...

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.